|

Switch Dell Networking 10 Gb di base

8th-gen-intel
Ottimizza la produttività con notebook e desktop aziendali essenziali, ora a minor prezzo. Scopri i saldi di gennaio

Switch di transito 10GbE e FCoE per PowerEdge M1000e

Lo switch di transito Dell Networking M8024-k 10GbE e FCoE semplifica la transizione alla tecnologia 10GbE nel centro dati e aumenta il valore dell'investimento nei blade.

 
 
Switch di rete 10 Gb di base

 

 

Caratteristiche delle porte

  • Stacking HA resiliente con fino a 6 switch (è possibile utilizzare solo porte SFP+ per le connessioni stack)
    Fino a 24 porte di switching Ethernet a 1/10 Gb con rilevamento automatico 
    16 porte server interne 10 Gb Ethernet (KR) con funzioni di negoziazione automatica a 1 Gb Ethernet
    Quattro porte SFP+ esterne a 1/10 Gb Ethernet integrate
    Opzioni flessibili per i supporti fino a quattro porte uplink aggiuntive a 1/10 Gb con un modulo FlexIO opzionale:

            Modulo 10GbE SFP+ a 4 porte
            Modulo CX-4 10GbE in rame a tre porte (supporta solo connessioni a 10 Gb)
            Modulo 10GBASE-T 10GbE in rame a due porte (supporta connessioni a 1/10 Gb)

    Autonegoziazione per velocità, modalità duplex e controllo del flusso
    MDI/MDIX automatico
    Mirroring delle porte
    Mirroring delle porte basato sul flusso
    Controllo della trasmissione dati
    Supporta i requisiti DCB, compresi PFC (802.1Qbb), DCBx, iSCSI TLV 2.2 e ottimizzazione iSCSI
    Snooping FCoE FIP (transito FCoE), hop singolo

    Adattatori supportati (scheda di interfaccia di rete/scheda di rete convergente)

    Adattatori Dell (mezzanine/scheda di rete secondaria) 
        Scheda di rete secondaria Broadcom 57712-K (M710HD)
        Due mezzanine KR Brocade BR1741M-k 10GbE (solo KR)
        Due mezzanine Intel X520-x/k 10 Gb (entrambe XAUI/KR)
        Due mezzanine KR QLogic QME8242-k P3+ 10GbE (solo KR)

    Supportate inoltre schede di interfaccia di rete a 1 Gb (scheda mezzanine e LAN su scheda madre)

Prestazioni

  • Capacità di fabric switch con larghezza di banda aggregata pari a 480 Gb/s (bidirezionale)
    Velocità di inoltro di 357 Mp/s
    Fino a 16.000 indirizzi MAC
    512 MB di SDRAM CPU
    32 MB di memoria flash

Disponibilità

  • Spanning Tree (IEEE 802.1D) e Rapid Spanning Tree (IEEE 802.1w) con supporto Fast Link

    Spanning Tree multiplo (IEEE 802.1s)

    Supporto VRRP (Virtual Redundant Routing Protocol)

Routing

  • Protocolli di routing layer 3

    Routing statico
    RIP (Routing Information Protocol) v1/v2
    OSPF (Open Shortest Path First) v1/v2/v3
    CIDR (Classless Inter-Domain Routing)
    ICMP (Internet Control Message Protocol)
    IRDP (ICMP Router Discover Protocol)
    VRRP (Virtual Redundant Routing Protocol)
    ARP (Address Resolution Protocol)
    IGMP (Internet Group Management Protocol) v2
    DVMRP (Distance-Vector Multicast Routing Protocol)
    DHCP – Helper/Relay
    Supporto IGMP v3


    Prestazioni di routing layer 3

    Fino a 128 interfacce di routing RIP
    Fino a 128 interfacce di routing OSPF; fino a 128 aree OSPF; fino a 128 interfacce di routing per area
    OSPF; fino a 32 route per routing ECMP; fino a 4 hop successivi per ECMP
    Fino a 128 interfacce di routing VLAN
    Fino a 256 voci di inoltro multicast
    Fino a 8.000 voci ARP; fino a 4.000 voci NDP

VLAN

  • Supporto VLAN in base a porta ed etichettatura IEEE 802.1Q
    Etichettatura VLAN doppia (QinQ)
    Fino a 1.024 VLAN supportate
    VLAN dinamica con supporto GVRP

Qualità del Servizio

  • Modalità sicura layer 2 (etichettatura IEEE 802.1p)
    Modalità sicura layer 3 (DSCP)
    Modalità sicura layer 4 (TCP/UDP)
    Modalità avanzata mediante policy basate sul flusso Layer 2/3/4, inclusi limiti di misurazione e velocità, garanzie di larghezza di banda e assegnazione di contrassegni; è possibile utilizzare fino a 100 elenchi di controllo di accesso (ACL) per l'identificazione del flusso QoS mediante Class-map
    8 code di priorità per porta
    Programmabilità WRR (Weighted-Round-Robin) e Strict Queue
    Modalità servizi QoS basati su porta
    Modalità servizi QoS basati su flusso
    PFC (Priority Flow Control)
    Ottimizzazione iSCSI basata su LLDP (Link Layer Discovery Protocol)

Multicast

  • Multicast Layer 2

    Multicast IP statico
    Supporto multicast dinamico: supporto di 1.024 gruppi multicast in snooping IGMP
    Snooping IGMP per supporto multicast IP
    IGMP querier
    Protocol Independent Multicast (PIM-DM, PIM-SM)

     

Protezione

  • Autenticazione avanzata basata su IEEE 802.1x; supporto accesso host singolo e multiplo, accesso utenti guest, autorizzazione vocale e Microsoft Active Directory
    Protezione dell'accesso allo switch tramite password
    Impostazioni configurabili dall'utente per abilitare o disabilitare l'accesso alla gestione tramite Web, SSH, Telnet, SSL
    Avviso e blocco degli indirizzi MAC basati su porta
    Filtro dell'indirizzo IP per l'accesso alla gestione tramite Telnet, HTTP, HTTPS/SSL, SSH e SNMP
    Supporto RADIUS e TACACS+ per l'autenticazione remota dell'accesso alla gestione dello switch
    Crittografia SSLv3 e SSHv2 per il traffico di gestione dello switch
    Filtro dell'accesso alla gestione tramite appositi profili

    Limiti ACL
        Numero massimo di ACL (qualsiasi tipo): 100
        Numero massimo di regole configurabili per elenco: 1.023
        Numero massimo di regole ACL per interfaccia e direzione (IPv4/L2): 1.023 ingresso/511 uscita
        Numero massimo di regole ACL per interfaccia e direzione (IPv6): 509 ingresso/255 uscita
        Numero massimo di regole ACL (per l'intero sistema): 4.096
        Numero massimo di regole di registrazione ACL (per l'intero sistema): 128

Altri tipi di switching

  • Aggregazione di collegamenti con il supporto di un totale di 12 collegamenti aggregati statici, otto collegamenti aggregati dinamici per switch e un totale di otto porte membro per collegamento aggregato; supporto LACP (IEEE 802.3ad)

Gestione

  • La modalità predefinita di funzionamento è quella di switch semplice (aggregatore di porte) per la configurazione automatica di impostazioni di rete complesse
    Modalità di switch gestiti configurabile dall'utente
    Interfaccia di gestione basata su Web
    CLI (Common Line Interface) basata su standard di settore accessibile mediante Telnet o porta seriale locale
    Supporto di SNMPv1, SNMP v2c e SNMPv3
    Supporto per 4 gruppi RMON (cronologia, statistica, avvisi ed eventi)
    Trasferimenti TFTP di firmware e file di configurazione
    Doppie immagini firmware
    Supporto per caricamento/download di più file di configurazione
    Statistiche per monitoraggio errori e ottimizzazione prestazioni, incluse tabelle di riepilogo delle porte
    Supporto della gestione dell'indirizzo IP BootP/DHCP
    Funzionalità di accesso remoto Syslog
    Sensori della temperatura per il monitoraggio ambientale

Chassis

  • Modulo di I/O single-wide per enclosure blade M1000e

    267 x 258 x 31 mm (L x P x A)

    10,5" x 10,2" x 1,2"

    Peso approssimativo: 2,7 kg, 5,8 libbre

Hardware

  • 512 MB di SDRAM CPU

    32 MB di memoria flash

Supporto MIB

  • RFC 1213 MIB II
    RFC 1215 Standard Traps
    RFC 1442 SMIv2 (SNMPv2 MIB)
    RFC 1451 Manager-to-Manager MIB
    RFC 1492 TACACS+
    RFC 1493 Definitions of Managed Objects for Bridges
    RFC 1573 Evolution of Interfaces
    RFC 1643 Etherlike MIB
    RFC 1757 Remote Network Monitoring (RMON) MIB
    RFC 1907 SNMP v2 MIB
    RFC 2011 Internet Protocol (IP) MIB using SMIv2
    RFC 2012 Transmission Control Protocol (TCP) MIB using SMIv2
    RFC 2013 User Datagram Protocol (UDP) MIB using SMIv2
    RFC 2233 Interfaces Group using SMIv2
    RFC 2618 RADIUS MIB
    RFC 2665 Ethernet-like Interface Types MIB
    RFC 2666 Identification of Ethernet Chip sets
    RFC 2674 MIB for Bridge with Traffic Classes, Multicast Filtering and VLAN Extension (IEEE802.1p/q MIB)
    RFC 2737 ENTITY-MIB
    RFC 2819 RMON MIB
    RFC 2863 Interface Evolution

     

Standard supportati

  • IEEE 802.1AB
    IEEE 802.1D
    IEEE 802.1Q
    IEEE 802.1p
    IEEE 802.1w
    IEEE 802.1x
    IEEE 802.2
    IEEE 802.3
    IEEE 802.3I
    IEEE 802.3u
    IEEE 802.3x
    IEEE 802.3z
    IEEE 802.ab
    IEEE 802.3ac
    IEEE 802.3ad
    IEEE 802.3ae
    IEEE 802.3ak

Condizioni operative ambientali

  • Temperatura di funzionamento: da 0°C a 45°C

    Temperatura di immagazzinamento:
    da -20°C a 70°C

    Umidità relativa di esercizio:
    dal 10% al 90% (senza condensa)

    Umidità relativa di immagazzinamento:
    dal 10% al 95% (senza condensa)
Networking 10Gb Basic Switch

Connettività 10Gb Ethernet migliorata per i blade serie M

Dell Networking M8024-k semplifica l'installazione e la gestione dei server blade 10GbE. Fornisce la connettività 10GbE per un massimo di 16 server blade serie M dotati delle più recenti schede di rete secondarie (NDC) o schede mezzanine 10Gb basate su KR.

Non sei pronto per 10GbE? Nessun problema. Il modello M8024-k supporta anche le connessioni GbE, sia per i server che per le reti LAN (Local Area Network), garantendo un'adozione rapida della tecnologia 10GbE al momento necessario. Questo tipo di flessibilità, insieme a una larghezza di banda 10GbE migliore e a prestazioni superiori, permette di soddisfare le mutevoli esigenze dei data center che utilizzano la virtualizzazione e altre tecnologie a uso intensivo di I/O (Input/Output).

Il modello Dell Networking M8024-k è inoltre uno switch di transito FCoE che può essere collegato a una rete esterna del data center convergente per estendere un fabric FCoE disponibile. Con l'upgrade del firmware 4.2, M8024-k utilizza FIP (FCoE Initialization Protocol) per eseguire funzioni di rilevamento, inizializzazione e manutenzione dei dispositivi FC_BB_E.

La funzione di snooping FIP consente allo switch M8024-k di collegare i server blade della serie M di Dell™ a uno switch di inoltro FCoE top-of-rack o end-of-row esterno e fornisce la connettività FCoE ai server. Questa funzione, insieme a ottimizzazione Internet SCSI e iSCSI TLV, nonché a monitoraggio e rilevamento DCBx, offre prestazioni 10GbE ottimali in una soluzione completa per data center.

Connettersi con i vantaggi della virtualizzazione

Lo switch Dell Networking M8024-k soddisfa le richieste di elevata larghezza di banda di CPU multi-core e di virtualizzazione dei server con fino a 24 porte 10GbE. In combinazione con i server blade PowerEdge™ M710HD dotati di schede di rete secondarie 10Gb, lo switch M8024-k fornisce una connettività Fabric A 10Gb completa e lascia spazio alla crescita o ad altre tecnologie nei Fabric B e C.

Grazie al supporto della connettività alle schede di interfaccia di rete (NIC, Network Interface Card) 10Gb basate su KR serie M e alle schede di rete convergenti (CNA, Converged Network Adapter), lo switch M8024-k apre le porte all'innovazione con funzionalità di rete all'avanguardia, come partizionamento delle schede di interfaccia di rete (NPAR, NIC Partitioning), Single Root I/O Virtualization (SR-IOV) e iSCSI.

Flessibilità di crescita con FlexIO e stacking scalabile

Switch progettato per il futuro con 16 porte 1/10GbE interne, quattro porte esterne integrate SFP+ (Small-Form-Factor Pluggable+) 1/10GbE e un alloggiamento FlexIO per semplificare la crescita in base alle esigenze dell'azienda. Con FlexIO è possibile aggiungere o sostituire gli uplink modulari in base alle esigenze:
  • Modulo FlexIO SFP+ a 4 porte
  • Modulo FlexIO 10GBASE-T a 2 porte
  • Modulo FlexIO CX-4 a 3 porte
Inoltre la gestione di un singolo stack IP facilita la scalabilità. Con la versione 4.2 del firmware, è possibile collegare un massimo di sei switch wire-speed e gestirli come un unico switch con un numero elevato di porte tramite il Web, l'interfaccia della riga di comando (CLI) o le interfacce di gestione SNMP sullo switch principale.

Semplicità di utilizzo con Simple Connect for LAN (Connessione semplice per LAN)

La modalità operativa predefinita Simple Switch (Switch semplice) permette di installare e gestire le configurazioni blade basate su 10Gb con semplicità e una minima attività di amministrazione della rete. Simple Switch offre autoconfigurazione e aggregazione delle porte nelle connessioni a LAN esterne.

Nella modalità switch completa, invece, ha come vantaggio una curva di apprendimento più breve e una perfetta integrazione di M8024-k nelle reti Cisco® o in altre LAN per mezzo dell'interfaccia a riga di comando (CLI) standard di settore. Queste funzionalità, unite a funzioni di Qualità del Servizio, sicurezza e gestione di classe enterprise fanno di M8024-k la scelta ideale per le esigenze di switching Ethernet interno allo chassis di oggi e di domani.

Entrambe le modalità operative permettono di installare e gestire i blade della serie M in modo semplice ed efficiente con 10Gb Ethernet e rappresentano la soluzione perfetta per i data center che devono ottimizzare il proprio uso risparmiando tempo e denaro.

Dell EMC offre servizi completi

Ottimizzare il ciclo di vita dell'IT è di fondamentale importanza. Dell EMC offre servizi approfonditi* per tutte le fasi del ciclo di vita, permettendoti di risparmiare tempo, risorse e sforzi e di migliorare l'esperienza di IT.
ProSupport Enterprise Suite

ProSupport Enterprise Suite

Ottieni la libertà di concentrarti sulla trasformazione dell'attività grazie al supporto esperto e alle competenze per cui Dell EMC è conosciuta in tutto il mondo. Scegli il livello di supporto più adatto a te in base alla rilevanza dei sistemi specifici. Hai a disposizione analisi predittiva automatizzata, assistenza collaborativa di terze parti e gestione degli account di servizio.
ProDeploy

ProDeploy

ProDeploy Enterprise Suite ti aiuta a sfruttare al massimo la tecnologia fin dal primo giorno di utilizzo. Esperti Dell EMC di fiducia si occupano delle installazioni a partire dall'hardware di base fino alla pianificazione, la configurazione e le integrazioni complesse. La nostra suite completa di servizi di installazione e certificazioni professionali ti aiuta a raggiungere i risultati aziendali presenti e futuri.
Certificazione

Formazione

Education Services offre un'ampia suite di servizi di formazione con tutta una serie di metodologie tra cui scegliere: formazione con istruttore di persona, formazione online autonoma e formazione con istruttore virtuale. Grazie a programmi di formazione completi e flessibili, potrai assicurare al tuo staff tutte le competenze necessarie per gestire e utilizzare correttamente e al meglio le nuove tecnologie.
Consulenza

Consulenza

I servizi di consulenza sono una guida esperta per aiutarti a crescere, ottimizzare e trasformare il tuo ambiente IT con il ritmo e il budget che desideri. Dell si appoggia a molti consulenti e tecnici certificati, con il supporto di team di gestione dei programmi, in grado di fornire consulenze tecniche approfondite. Dell ti dà la certezza di completare il tuo progetto in modo corretto e tempestivo.
chat

Fai un passo avanti. Puoi chiederci qualunque cosa.

Ponici le tue domande. I nostri esperti ti forniranno una risposta. Scopri come.

Entra in Chat
 Puoi mettere a confronto fino a 7 prodotti. Per comparare questo prodotto, deselziona uno degli altri 7
Chiudere
 
 
P61-CS06