|

Catena di fornitura

Dell collabora con i fornitori, mettendo a disposizione le proprie competenze e best practice e facendo il possibile per migliorare le loro potenzialità. Lavora inoltre per permettere ai fornitori stessi di attenersi ai medesimi standard elevati che stabilisce per sé. La natura della supply chain (una rete condivisa di aziende e settori interconnessi) evidenzia per Dell l'importanza della collaborazione a livello di settore allo scopo di stabilire solidi standard per i fornitori in grado di favorire cambiamenti positivi.

Il problema dei minerali al centro di conflitti

Per la realizzazione dei propri prodotti, numerosi settori dipendono da alcuni minerali estratti in Africa, tra cui cassiterite, wolframite e columbite-tantalite, che contengono rispettivamente alluminio, tantalio e tungsteno. Essendo utilizzati in molti prodotti (dispositivi elettronici, air bag per veicoli, aerei, gioielli e pellicola per i raggi X), questi metalli sono soggetti a una notevole domanda.
Catena di fornitura
La Repubblica Democratica del Congo (RDC), in Africa centrale, è uno dei Paesi in cui queste risorse naturali si trovano in abbondanza e possono essere estratte. Dal 1998 la RDC è alle prese con un sanguinoso conflitto e le ostilità e le violazioni dei diritti umani che ne conseguono sono in larga misure alimentate dal commercio di questi minerali.

Essendo un'azienda che realizza prodotti contenenti oro, tantalio, alluminio e tungsteno, Dell è impegnata a operare in maniera socialmente responsabile. Uno dei principi dell'azienda è quello di non fare acquisti da fonti notoriamente coinvolte in conflitti e i fornitori sono chiamati ad attenersi a questi stessi standard. Tutti i fornitori sono stati messi al corrente della policy per quanto riguarda i minerali alla base di scontri militari e invitati a confermare la propria adempienza ad essa. Dell opera inoltre con diligenza per istruire fornitori, investitori e clienti sul problema mediante impegni presi a voce, workshop e coinvolgendo i soggetti interessati.

Le complessità della supply chain dei metalli presentano numerose sfide. L'estrazione di questi minerali avviene molto prima dell'assemblaggio del prodotto finale, complicando (quando non addirittura rendendo impossibile) il tracciamento della loro origine. Come se non bastasse, molti dei minerali vengono fusi con altri metalli riciclati e a quel punto è praticamente impossibile risalire alla fonte. Un altro ostacolo è costituito dalla natura informale dell'economia mineraria della RDC. Tracciare l'origine di questi minerali (dalla miniera alla fonderia fino al prodotto finale) è una sfida complessa che Dell non può affrontare da sola.

Responsabilità dei fornitori

Dell si attiene a pratiche aziendali responsabili e richiede ai propri fornitori un elevato standard di eccellenza. Opera in un mondo caratterizzato da culture, Paesi e livelli di sviluppo economico differenti. Persino in uno scenario così diversificato, tuttavia, l'azienda è convinta che esistano standard trasversali a confini, culture e altre differenze e che il loro rispetto sia una condizione imprescindibile per lavorare con Dell.

Dell e i suoi fornitori sono tenuti a ottemperare a tutte le leggi e a tutte le normative applicabili nelle aree in cui operano. I fornitori sono inoltre chiamati a mantenere standard etici elevati e a trattare il proprio personale con equità, dignità e rispetto, in linea con le leggi locali e con il codice etico dell'Electronic Industry Citizenship Coalition.


L'universo variegato dei fornitori

Le società diverse che soddisfano le specifiche di approvvigionamento e gli standard di eccellenza di Dell hanno l'opportunità di collaborare con l'azienda alla fornitura di prodotti e servizi di qualità alla stessa Dell e ai suoi clienti. Nell'accezione Dell, per "società diversa" si intende qualsiasi azienda al 51% di proprietà di una donna (WBE) o di rappresentanti di una minoranza (MBE) oppure un'azienda a proprietà e gestione indipendenti in linea con i criteri definiti nella Table of Small Business Size Standards della Small Business Administration (SBA) per quanto riguarda numero di dipendenti, entrate annue medie o altri parametri stabiliti dall'SBA.