Knowledge Base

Windows Server: rallentamenti delle prestazioni di rete su macchine virtuali Hyper-V con Virtual Machine Queue abilitata



Questo articolo spiega come risolvere i rallentamenti delle prestazioni di rete sulle macchine virtuali Hyper-V in esecuzione su un host Windows Server 2008 R2 o Server 2012

Le macchine virtuali (VM) Hyper-V ospitate su un server Windows Server 2008 R2 o Windows Server 2012 potrebbero presentare un rallentamento delle prestazioni di rete, se sull'host sono installate schede di rete Broadcom. Questo problema può verificarsi se sulla scheda di rete fisica utilizzata dalla VM è abilitata la tecnologia Virtual Machine Queue (VMQ).

La tecnologia VMQ è progettata per migliorare le prestazioni di rete sulle VM, velocizzando il trasferimento dei dati di rete dalla scheda fisica alla VM appropriata. Tuttavia, sembra che su alcune schede di rete Broadcom l'effetto sia contrario, con una notevole diminuzione delle prestazioni di rete su tutte le VM che utilizzano un commutatore virtuale associato a una delle schede interessate.

Le uniche soluzioni alternative conosciute al momento della pubblicazione di questo articolo (19 febbraio 2013) consistono nel disattivare la tecnologia VMQ sulle schede di rete interessate o modificare gli indirizzi MAC dei commutatori virtuali corrispondenti. Tuttavia, è possibile che Broadcom abbia rilasciato un aggiornamento che corregga il problema dopo la pubblicazione di questo articolo. Pertanto, il primo passo per la risoluzione di questo problema consiste nell'assicurarsi che il driver e il firmware della scheda Broadcom sull'host Hyper-V siano aggiornati.

Se nonostante l'aggiornamento di driver e firmware il problema persiste, i commutatori virtuali potrebbero essere associati a una scheda di rete non interessata dall'aggiornamento, se presente sull'host. Se tale scheda non è presente, le possibili soluzioni alternative sono due:

  • Disattivare la tecnologia VMQ sui commutatori virtuali interessati o sulle schede di rete fisiche.
  • Modificare l'indirizzo MAC di tutti i commutatori virtuali interessati.

Per disattivare la tecnologia VMQ su un commutatore virtuale, utilizzare il cmdlet PowerShell Set-VMNetworkAdapter nel modo seguente:

  • Set-VMNetworkAdapter –ManagementOS -Name <VirtualNetworkAdapterName> -VmqWeight 0

Per disattivare la tecnologia VMQ su una scheda di rete fisica, deselezionare la casella appropriata nella scheda Avanzate delle proprietà della scheda di rete.

È possibile modificare l'indirizzo MAC di un commutatore virtuale direttamente in Hyper-V Manager o utilizzare uno dei seguenti cmdlet PowerShell Set-VMNetworkAdapter:

  • Per l'utilizzo di un indirizzo MAC statico: Set-VMNetworkAdapter –ManagementOS -Name <VirtualNetworkAdapterName> -StaticMacAddress <MacAddress>
  • Per l'utilizzo di un indirizzo MAC dinamico: Set-VMNetworkAdapter –ManagementOS -Name <VirtualNetworkAdapterName> -DynamicMacAddress

Per ulteriori informazioni su questo problema, consultare Scarse prestazioni della rete in macchine virtuali su host Windows Server 2012 Hyper-V con VMQ abilitata (in inglese).
Per ulteriori informazioni sula tecnologia VMQ, consultare Utilizzo di Virtual Machine Queue (in inglese).

Serve altro aiuto?

Knowledge base del supporto Delldel supporto Dell

Ulteriori risorse sui prodotti

Forum del supporto Dell Dell

Visitare e chiedere supporto nelle nostre community

Contatti del supporto Dello Dell

Creare una richiesta di supporto online




ID articolo: SLN132131

Data ultima modifica: 12/01/2016 13:20


Valuta questo articolo

Preciso
Utile
Facile da comprendere
Questo articolo ti è stato d'aiuto?
No
Inviaci un feedback
I commenti non possono contenere i seguenti caratteri speciali: <>() \
Spiacenti, il sistema di feedback al momento non è attivo. Riprova più tardi.

Grazie per il tuo feedback.