Knowledge Base

Risoluzione dei problemi relativi all'accesso client Lync 2010 e 2013 per i server


Riepilogo dell'articolo: Nel presente articolo vengono fornite informazioni su come risolvere i problemi relativi a Lync Client.



Sommario:

  1. Raccogliere dettagli specifici d'installazione
  2. Verificare il funzionamento della connessione client Lync
  3. Reimpostare il Lync Client
  4. Risolvere il problema

Problema 1.


Raccogliere i dettagli specifici di distribuzione

Prima di iniziare a diagnosticarei problemi nelle installazioni di Lync, è consigliabile dedicare un po' di tempo alla raccolta d'informazioni per l'installazione. Alcune domande da porre possono includere:

  1. Quali sono le subnet d'origine e destinazione?

  2. Quanti firewall, router e switch sono parte della rete di Lync?

  3. È stato instllato un server Edge?

  4. Quante VLAN sono in uso e sono bene interconnesse?

  5. Quanti siti e DC sono coinvolti?

  6. Qual è il nome del dominio Sip? È lo stesso del dominio di posta o il nome di dominio?

  7. Ci sono certificati pubblici attualmente in uso?

  8. È un account Kerberos attualmente in uso?

Microsoft ha formalizzato il processo in un elenco di controllo che può essere scaricato dal sito Web di supporto Microsoft. Il documento è denominato
L'elenco di controllo Microsoft Lync. Un altro strumento che può essere utile è lo strumento di pianificazione Lync. Rispondere alle domande del Lync Server Planning
Tool genera un diagramma di rete. Premesso che le risposte fornite siano quelle dell'effettiva installazione Lync, questo genererà un accurato diagramma che potrà essere utilizzato per verificare l'effettiva aderenza alle best practices per l'installazione di Lync.


Problema 2.


Verificare il funzionamento della connessione client Lync

Un importante step di risoluzione dei problemi utilizza la proprietà di informazioni sui client. Utilizzando la tastiera, tenere premuto il tasto control e fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Lync, nell'angolo inferiore destro della barra delle applicazioni di Windows.

Verrà visualizzata una scelta denominata informazioni di configurazione. Scegliere questa opzione come mostrato di seguito nella figura 1.



Figura 1.

Esaminare ricercare linee di errore come da figura 2 di seguito. Ad esempio l'errore relativo ad EWS potrebbe indicare un problema di comunicazione con Exchange. Mentre da un lato questo potrebbe non esserne l'origine, potrebbe evidenziare un problema Exchange e Lync.

Vedere il remote unified communications troubleshooting tool (RUCT tool) alla fine di questo articolo.

Il RUCT potrebbe essere in grado di spiegare perché alcuni errori nella figura 2 possono presentarsi.

Figura 2.


Configurazione manuale

Se si trova problemi di connessione dalle informazioni di Lync , provare utilizzando una configurazione manuale. Le istruzioni per la configurazione

Configurazione manuale sono:

1. Verificare che la modalità di configurazione sia automatica (strumenti - >Opzioni-> avanzate sul Lync client)
2. Se la configurazione è già automatica e non riesce, provare a mettendo dentro la connessione indirizzo IP (Figura 3).

Figura 3.

Ricerca di indirizzi

Un altro passo per isolare il mancato IIS o http è di verificare l'url https://lync.domain.com/abs/handler. Posizionare questo indirizzo http in un browser sul client interessato.

Il mancato indica un problema di connessione con IIS sul server Lync. Vedere la documentazione su TechNet per ulteriori informazioni. Un altro passo per la risoluzione dei problemi è assicurarsi che non ci siano problemi di comunicazione su una o più porte.

Verificare il record SRV per il login automatico del client. digitare invio dopo ciascuna delle righe sottostanti:

  • Nslookup (invio)
  • Imposta tipo=srv (invio)
  • _sipinternaltls._tcp.contoso.com (invio)

Se la ricerca non riesce, il localizzatore di record di servizio (SRV) manca dai server DNS, oppure si è verificato un'interruzione della connessione al server. Un altro punto che dovrebbe sempre essere raggiungibile dovrebbe essere il FQDN del server Lync

Cominciare una nuova sessione di nslookup e digitare fqdn.domain.com per verificare che il fully qualified domain name possa essere raggiunto

Registrazione Lync Client

Se ogni punto passa il controllo fin'ora, avviare la registrazione degli eventi nel client Lync stesso. Riferirsi alle figure 4 e 5 sotto. (Clickare sull'ingranaggio (figura4) ->strumenti -> opzioni-> generale sul client Lync).

A questo punto sarà possibile visualizzare le checkboxes per attivare la registrazione e gli eventi d'errore (figura 5).

Figura 4.

Figura 5.


Una volta che la registrazione sarà attiva, usare lo strumento RUCT per vericare he il server sia raggiungibile. Si può anche verificare che il certificato sia accessibile

Lo strumento può essere scaricato qui:


Il download dello strumento Ruct è uno dei più utili strumenti ed è un modo per vedere se il client ha accesso a tutti i necessari certificati, le porte e

registri di connessioni. Centralizza tutti i passi di risoluzione dei problemi, e vale sicuramente la pena provarlo.


Problema 3.


Reimpostare il client Lync

Se si è verificato un errore durante il login, tale errore può indicare un problema di autenticazione del client. In effetti, può anche puntare ad un problema di cerficati. Credenziali in cache, oppure problemi con certificati possono essere risolti ripulendo la cronologia della macchina client.

La via più facile di testare questo comportamento è creare un utente che non s'è mai loggato da nessuna parte. Un nuovo utente deve comunicare con il server Lync ed ottenere nuove credenziali, e registrare un nuovo certificato sul client. Se l'utente è quindi in grado di effettuare il login, sospettiamo che i seguenti passi possano risolvere il problema per gli utenti esistenti.

1. Verificare che non ci siano anomalie nel modo in cui i record DNS sono registrati. Se hanno un differente dominio exchange, un dominio SIP unico e nomi di dominio .local e .com, può portare confusione.

Riferirsi alla documentazione Microsoft per esempi specifici di schemi complessi.

2. Cancellare la cronologia di credenziali dell'utente; cancellare la cache dal raccoglitore di credenziali. Questo raccoglitore si trova in Windows 7. Il percorso è: Pannello di controllo\Tutti gli elementi del Pannello di controllo\Credential Manager (o digitare "cred" in Avvio-> ricerca in Windows 7)

3. Cancellare la cronologia del registro di utente:

  • Eliminare dal registro di sistema le chiavi di registro specifiche per l'utente problematico
  • Rimuovere il principal name folder da HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Shared\UcClient
  • Rimuovere il principal name folder da\Software\Microsoft\Communicator\ConfAddin HKEY_CURRENT_USER\
  • Rimuovere la cartella utente da \USERS\nome utente\AppData\Local\Microsoft\Communicator
  • Lanciare ipconfig /flushdns && ipconfig/registerdns sul client
  • In Windows XP, è possibile aprire Windows Explorer e accedere a C:\Documents and Settings\User\Application Data\Microsoft\Crypto\RSA\ ed eliminare la sottocartella delle chiavi RSA


Problema 4.


Risolvere il problema



È interessante notare come la maggior parte del materiale su Lync è collegata al come trovare informazioni. Solitamente infatti non è il client Lync che ha bisogno di attenzione. Come appunto illustra questo articolo, il client Lync ha bisogno che la connessione col server sia impostata correttamente. Per riassumere cosa cercare:

1. DNS - Il client deve essere in grado di risolvere il FQDN del server front-end Lync.
2. SRV. Il client cerca il record di configurazione automatica dopo un affinamento Lync l'FQDN
3. @Dominio. Il client verifica che sul SIP domain ci sia un front end server con tale nome, usando i record SRV.
4. Se il dominio viene trovato, verrà effettuato controllato il certificato del client nel server.
5. Sia il certificato del server che del client devono essere considerati attendibili (Rilasciato dalla medesima autorità).
6. Se il certificato è OK, il client negozierà l'autenticazione, che sarà NTLM o Kerberos.

Possibili ostacoli includono, ma non sono limitati a: antivirus, porte bloccate sul firewall, credenziali e certificati in cache, errate impostazioni d'autenticazione, directories virtuali, credenziali utente incorrette, o non settate in Lync, nel pannello di controllo.

È auspicabile che quest'articolo fornisca una qualche indicazione per iniziare a risolvere i problemi, quando si affrontano problemi d'accesso dei client Lync. Si consiglia di consultare le risorse aggiuntive disponibili su Microsoft TechNet Blog e Microsoft TechNet .









Il contenuto dei suggerimenti viene pubblicato autonomamente dai tecnici dell'assistenza Dell che risolvono problemi quotidianamente. Per velocizzare la pubblicazione, i suggerimenti possono costituire soluzioni parziali o soluzioni alternative in corso di sviluppo o la cui efficacia è in attesa di essere verificata. In quanto tali, i suggerimenti non vengono rivisti, convalidati o approvati da Dell e devono essere utilizzati con la necessaria cautela. Dell non sarà responsabile per alcuna perdita, inclusa, in via esemplificativa, la perdita di dati, di profitti o di ricavi verificatasi in seguito all'applicazione di una procedura o di un suggerimento da parte dell'utente.

ID articolo: SLN163442

Data ultima modifica: 11/01/2016 15:23


Valuta questo articolo

Preciso
Utile
Facile da comprendere
Questo articolo ti è stato d'aiuto?
No
Inviaci un feedback
I commenti non possono contenere i seguenti caratteri speciali: <>() \
Spiacenti, il sistema di feedback al momento non è attivo. Riprova più tardi.

Grazie per il tuo feedback.