Knowledge Base

Come utilizzare e risolvere i problemi S100/300 Controller RAID con vari sistemi operativi


Riepilogo dell'articolo: Nel presente articolo vengono fornite informazioni su come utilizzare e risolvere i problemi S100/300 controller RAID.


Il controller RAID S100/300 è un software dispositivo RAID. Questo articolo fornisce istruzioni su come utilizzare e risolvere i problemi dell'S100/300 controller RAID con diversi sistemi operativi.

Il controller RAID S100/300 è supportato per alcuni server Dell, con Windows 2008, 2008 R2, e 2003 SP2. Molte domande possono essere a cui ha risposto la guida per l'utente si trova in ftp.dell.com. Guida per l'utente contiene istruzioni per configurare il controller utilizzando l'utilità di gestione del disco virtuale. Altri sono elencati gli argomenti trattati inizializzazione dischi fisici, creazione dischi virtuali, scambiare i dischi virtuali e la gestione riserve a caldo globali.

Probabilmente la più utile argomento nella guida per l'utente viene descritta la procedura per installare Microsoft Windows driver. La guida è utile per determinare le esigenze pre-installazione, installare il driver durante l'installazione del sistema operativo, e l'esecuzione della procedura di installazione di gestione del controller.

Altre informazioni è disponibile sull'S100/300 controller con il -- sito Dell Support. La guida per l'utente definitivo per entrambi i controller è disponibile in formato white paper sul supporto Dellsito web. Questa white paper copre la metodologia di implementazione del RAID, come integrare i sistemi di storage Dell software di gestione, e argomenti specifici sull'esecuzione di operazioni nel BIOS del controller.

Sui sistemi operativi di server che supportano il controller di100/300 S, vi è una modalità di ripristino in seguito a problemi gravi con matrici danneggiato se altre procedure per la risoluzione dei problemi è andata a buon fine. L'unità guasta può essere sostituito e aggiunto come un'unità hotspare globale. Ciò può causare un nuovo disco per sostituire l'unità danneggiata e avviare la ricostruzione dell'array. Consultare il --sito Web Dell Community per informazioni su altri abbiano Utilizzato OpenManage per verificare questo processo è in corso.

Per quanto riguarda sia il S100 e S300 controller, ESX e ESXi non supportano entrambe le schede per la configurazione di RAID. Fare riferimento alla -- documentazione per VMWare ESX e supporto specifici modelli per RAID.

Server 2012 non supporta attualmente il S100 o S300 controller. Esiste tuttavia un modo per convertire il controller a un sulla scheda controller SATA. Procedura per eseguire l'operazione sono disponibili nel -- sito Web Dell TechCenter. Ci sono alcune opzioni che possono essere effettuate se si sceglie di non eseguire la conversione a SATA. È possibile acquistare un controller PERC supportato da Dell. È inoltre possibile utilizzare Windows Server 2012 soluzione per la configurazione RAID. Questo è tutto come descritto nel -- sito Web Dell TechCenter.

Se c'è una necessità di amministrare ripristino o installare il sistema operativo e non c'è alcun problema con i metodi indicati in questo articolo, è un metodo alternativo per splistreaming il driver nel sistema operativo. L'idea è di utilizzare vlite o un altro strumento per splistreaming Caricare il driver nei file binari del sistema operativo. Il risultato è un'immagine ISO che possono essere masterizzati su un disco. Questo disco può essere usato per l'avvio del DVD di Windows appena masterizzato in precedenza per eseguire le attività di manutenzione, installare il sistema operativo non è attivo, non è in grado di funzionare o utilizzare le opzioni di ripristino. 


Il contenuto dei suggerimenti viene pubblicato autonomamente dai tecnici dell'assistenza Dell che risolvono problemi quotidianamente. Per velocizzare la pubblicazione, i suggerimenti possono costituire soluzioni parziali o soluzioni alternative in corso di sviluppo o la cui efficacia è in attesa di essere verificata. In quanto tali, i suggerimenti non vengono rivisti, convalidati o approvati da Dell e devono essere utilizzati con la necessaria cautela. Dell non sarà responsabile per alcuna perdita, inclusa, in via esemplificativa, la perdita di dati, di profitti o di ricavi verificatasi in seguito all'applicazione di una procedura o di un suggerimento da parte dell'utente.

ID articolo: SLN163447

Data ultima modifica: 27/03/2017 12:07


Valuta questo articolo

Preciso
Utile
Facile da comprendere
Questo articolo ti è stato d'aiuto?
No
Inviaci un feedback
I commenti non possono contenere i seguenti caratteri speciali: <>() \
Spiacenti, il sistema di feedback al momento non è attivo. Riprova più tardi.

Grazie per il tuo feedback.