Dettagli sui driver

Dell SX2210T Touch Monitor Driver

Questo pacchetto fornisce il driver Dell SX2210T Touch Monitor ed è supportato su Precision T3500, Inspiron 570 e notebook XPS L502X con i seguenti sistemi operativo Windows: Windows XP, Windows Vista e Windows 7.

Correzioni e miglioramenti

Versione iniziale

Versione

Versione A00-00, A00-00

Categoria

Driver per l'installazione del sistema operativo

Data di rilascio

19 giu 2012

Ultimo aggiornamento

08 gen 2014

Importanza

Formati disponibili

Formato file:Hard-Drive
Nome file:DELL_SX2210T-TOUCH-MONITOR_A00-00_R228572.exe
Tipo di download:HTTP
Dimensioni file: 124 KB
Descrizione del formatoQuesto file contiene un set compresso di file. Scaricare il file in una cartella sul disco rigido, quindi eseguirlo (fare doppio clic) per decomprimere il set di file. Seguire le istruzioni per completare l'installazione.
Per assicurare l'integrità del download, verificare il valore di checksum.
MD5:
0571b3bf76003a3307c3f02fdc1a3fb5
SHA1:
cddb858cfce84c76df69aa349ccf5f445e14ea9e
SHA-256:
45f5475741544f7f2b8cef8f47f34390b93bab1c743cedec1b6008c1c0d35b5d

Con il download l'utente accetta i termini del Contratto di licenza del software Dell. (in Inglese)

Sistemi operativi supportati
Windows 7, 32-bit
Windows 7, 64-bit
Windows Vista, 32-bit
MS Windows Vista a 64 bit
Windows XP
Si applica a
SX2210T Touch Monitor
Istruzioni di installazione
Installazione sul disco rigido con il file Setup.exe (tramite WinZip)

Download

1. Fare clic su Scarica file per scaricare il file.
2. Quando viene visualizzata la finestra Download file, fare clic su Salva o su Salva il programma su disco, quindi fare clic su OK. Compare la finestra Salva con nome.
3. In questa finestra, fare clic sulla freccia verso il basso, quindi selezionare Desktop e fare clic su Salva. Il file verrà scaricato sul desktop.
4. Se compare la finestra Download completato, fare clic su Chiudi. L'icona del file viene visualizzata sul desktop.

Installazione

1. Fare doppio clic sulla nuova icona sul desktop.
2. Viene visualizzata la finestra di estrazione automatica che richiede di eseguire l'estrazione o la decompressione in "C:\DELL\DRIVERS\988JP" (dove "988JP" è il nome del file da scaricare). Annotare il percorso in modo da poter recuperare facilmente il file eseguibile (esempio: Setup.exe) in un secondo momento.
3. Viene visualizzata la finestra di estrazione automatica.
4. Fare clic su OK.
5. Dopo aver completato l'estrazione dei file, chiudere la finestra di estrazione automatica, se è ancora aperta.
6. Fare clic sul pulsante Start, quindi su Esegui.
7. Digitare "C:\DELL\DRIVERS\988JP" (dove "988JP" è il nome del file) nella casella di testo Apri e fare clic su OK.
8. Seguire le istruzioni di installazione visualizzate.
Elenchi dei download
Accedi

My Download List-#1


Video Tutorials

Using the Latest Device Drivers (00:02:05)
Learn more about device driver software, how to check current driver versions, and use Dell's support website to download and install the latest driver versions. Closed captions available in many languages.

Tutorial e Guida ai driver

x
Attenzione: non spegnere il computer o scollegarlo dall'alimentazione durante l'aggiornamento del BIOS in quanto potrebbe danneggiarsi. Durante l'aggiornamento, il computer verrà riavviato e verrà visualizzata brevemente una schermata nera.

Elenchi dei download

Elenchi dei download consente di creare e di salvare gli elenchi dei driver da installare in un secondo momento. Gli elenchi possono essere salvati solo effettuando l'accesso a un account esistente o creandone uno nuovo e selezionando "Salva elenco".
Scopri di più

Questo driver è testato da Dell e dagli ISV (Independent Software Vendor) su sistemi operativi, schede grafiche e applicazioni supportati dal dispositivo, per garantire massimi livelli di compatibilità e prestazioni. Dettagli

Dell consiglia ai clienti di esaminare le specifiche relative all'aggiornamento per stabilire se sono applicabili al sistema. L'aggiornamento contiene modifiche che interessano solo alcune configurazioni oppure offre nuove funzioni che potrebbero non essere applicabili all'ambiente corrente.