Guida alla scelta: storage principale | Dell

 
Il disco rigido è l'unità di storage principale del computer. Sul disco rigido vengono memorizzati il sistema operativo, le applicazioni, i file e i dati. Se si intende utilizzare Dell Precision™ per l'editing di immagini video digitali o per lo storage di file audio oppure per applicazioni che fanno un uso intensivo dello storage, può essere opportuno acquistare un disco rigido più veloce dotato di maggiore capacità.

La sostituzione di un disco rigido, come upgrade o a causa di un guasto, può essere difficile. Il modo migliore per evitare questo inconveniente è scegliere un disco rigido che soddisfi anche le esigenze future valutando i sette fattori riportati di seguito.
  1. Requisiti di capacità. Un maggior numero di gigabyte (GB) indica una capacità superiore. Presentazioni, video, fogli elettronici e fotografie occupano molto più spazio dei documenti di videoscrittura e delle e-mail e richiedono un disco rigido con capacità maggiore.
  2. L'importanza dei dati. Un disco rigido basato su crittografia completa (FDE, Full Disk Encryption) offre un livello di protezione appropriato per dati riservati come informazioni sui clienti, documenti finanziari e anamnesi mediche.
  3. Prestazioni. Le prestazioni del disco rigido dipendono dalla velocità dell'unità, misurata in rotazioni per minuto (RPM), e dall'utilizzo della memoria flash per accelerare l'accesso ai dati. Un maggior numero di rotazioni per minuto è indice di prestazioni superiori. La memoria flash può inoltre migliorare le prestazioni dell'unità consentendo l'accesso ai dati senza la necessità di attendere l'avvio della rotazione dell'unità. Ciò può offrire diversi vantaggi, sia in termini di tempi di avvio che nell'apertura delle applicazioni. Innovazioni come i dischi rigidi ibridi, la memoria Intel® Turbo e le unità a stato solido si affidano tutte alla memoria flash per migliorare le prestazioni. Le unità a stato solido non presentano parti in movimento, pertanto la loro velocità non viene misurata in RPM.
  4. Resistenza. Poiché contiene parti in movimento, la maggior parte dei dischi rigidi risulta vulnerabile ad alcuni impatti, vibrazioni e altri movimenti che possono essere causa di danni al disco rigido. Innovazioni come le unità a stato solido forniscono una protezione da eventuali impatti e possono ridurre il rischio di guasti. Chi è spesso in movimento, lavora sul campo o è sempre di fretta da un aeroporto a un altro, dovrebbe prendere in considerazione un'unità a stato solido perché garantisce una maggiore resistenza.
  5. Unità a crittografia automatica (SED, Self-encrypting Drive): la protezione dei dati è assicurata grazie a una crittografia potente basata su hardware che non ha ripercussioni negative sulle prestazioni. Il motore di crittografia è integrato direttamente nel controller unità, pertanto la crittografia avviene alla velocità massima del disco rigido. Su unità SED perfino la password è crittografata e i dati dispongono quindi di un ulteriore livello di protezione sia che l'unità si trovi nel sistema sia che questa sia stata rubata. Le unità SED sono facili da utilizzare e installare; è inoltre possibile cancellare il contenuto in modo rapido e sicuro, qualora sia necessario smaltire o riutilizzare il disco rigido. Le unità SED sono conformi a Opal 2.0.
  6. Unità SED con certificazione FIPS: i requisiti del governo federale degli Stati Uniti hanno determinato standard più rigidi per la protezione dei dati. Dell punta a soddisfare queste esigenze offrendo un disco rigido crittografato con certificazione FIPS 140-2. Garantendo tutte le funzioni delle unità a stato solido, oltre all'algoritmo di crittografia unico e al sigillo antimanomissione FIPS, l'unità crittografata con certificazione FIPS assicura una protezione dei dati straordinaria. L'unità crittografata FIPS è progettata per i funzionari pubblici e gli operatori dei mercati finanziari e del settore sanitario dove la sicurezza dei dati ha un'importanza assoluta.
  7. Unità ibride: disco rigido con capacità di storage flash fino a 32 GB. Le unità ibride Dell forniscono prestazioni e reattività superiori rispetto ai dischi rigidi comuni.
Per le workstation Dell sono disponibili i seguenti prodotti di storage.

Le unità a stato solido (SSD, Solid-State Drive): l'ultima innovazione in fatto di storage. Le unità a stato solido Dell offrono prestazioni di sistema eccezionali, superiori del 16% rispetto alle unità a 7.200 RPM,1 oltre a resistenza2 e affidabilità ineguagliabili rispetto ai dischi rigidi standard. Le unità a stato solido, praticamente silenziose e in grado di generare meno calore, migliorano l'esperienza di utilizzo del computer. Gli SSD sono disponibili nella versione SATA o PCIe. PCIe offre una larghezza di banda teorica 4 volte superiore a quella di SATA ed è supportata dal protocollo host NVMe. Le unità a stato solido sono disponibili in due fattori di forma, M.2 e 2,5" (solo SATA).

Dell propone 2 classi di unità a stato solido in un'offerta classica (Class 20 SATA o Class 40 PCIe) e un'offerta ad alte prestazioni (Class 30 SATA e Class 50 PCIe)

Dischi rigidi (HDD, Hard Disk Drive): i prodotti Dell Precision offrono una gamma completa di dischi rigidi, incluso un disco rigido crittografato con certificazione FIPS. I sensori di caduta a risposta rapida Dell sono in grado di rilevare la caduta di un sistema e di posizionare le testine in un punto sicuro per evitare danni all'unità ed eventuali perdite di dati. Grazie a questa tecnologia, le unità Dell sono in grado di reagire in modo rapido per proteggere i dati.

Dischi rigidi ibridi: simili ai dischi rigidi standard, i dischi rigidi ibridi aggiungono una piccola quantità di storage a stato solido, in genere 8 GB, per rendere più rapido l'accesso ai dati. Ne conseguono tempi di risposta più rapidi e tempi di attesa inferiori.

Schede aggiuntive basate su PCIe: grazie al fattore di forma M.2 più innovativo per le unità a stato solido, è possibile dotare l'unità Dell Ultra-Speed di un massimo di 4 TB di storage incredibilmente veloce e destinare gli alloggiamenti delle unità convenzionali all'archiviazione sui dischi a rotazione.
Tipo di esigenzaScelta consigliata
Soluzione di storage progettata per un'alta capacitàDisco rigido (HDD) tradizionale
Soluzione di storage silenziosa, rapida e affidabileUnità SSD SATA Class 20 fino a 5 volte più veloce di un disco rigido
La migliore soluzione di storage in termini di prestazioni SATAUnità SSD SATA Class 30
Soluzione di storage progettata per prestazioni ad alta velocità, capacità superiore e maggior efficienza energeticaUnità SSD PCIe Class 40 fino a 15 volte più veloce di un disco rigido; offerta di volume mainstream
Soluzione di storage progettata per massima resistenza e prestazioni elevateSSD PCIe Class 50: fino a 21 volte più veloce di un disco rigido