Guida alla scelta: sistemi operativi server

 

Windows Server 2016

  • Windows Server 2016 Essentials è ideale per aziende di piccole dimensioni con esigenze di IT di base che acquistano un server per la prima volta e dispongono eventualmente solo di un piccolo reparto di IT dedicato. Include licenze per un massimo di 25 utenti in un'unica licenza fisica o virtuale e dispone di un'interfaccia di gestione semplificata, attiva per impostazione predefinita. La licenza per Essentials continuerà a essere un modello di server basato su processore, senza requisiti CAL.

  • Windows Server 2016 Standard è pensato per le piccole imprese e i clienti che necessitano di funzionalità avanzate, supporto per gli uffici distribuiti e della flessibilità richiesta per virtualizzare il proprio ambiente. Fornisce licenze per 2 macchine virtuali, un numero illimitato di utenti e dispositivi con possibilità di acquisto di licenze CAL aggiuntive e un numero illimitato di contenitori Windows Server. Una novità di Windows Server 2016 è rappresentata dalle licenze basate sul core del processore, con licenza da minimo 16 core richiesta ma inclusa nel pacchetto base. Funzioni aggiuntive, come Replica di archiviazione, Spazi di archiviazione diretta, VM schermate e il servizio Sorveglianza host sono disponibili nella Datacenter Edition.

  • Windows Server 2016 Datacenter è pensato per aziende di ogni dimensione che dispongono di carichi di lavoro di IT complessi, richiedono storage avanzato, virtualizzazione e installazione di applicazioni. Include, tra le altre cose, un numero illimitato di macchine virtuali, contenitori Hyper-V, utenti e dispositivi, con licenze CAL aggiuntive. Una novità di Windows Server 2016 è rappresentata dalle licenze basate sul core del processore, con licenza da minimo 16 core richiesta ma inclusa nel pacchetto base. Oltre alla funzionalità di base, questa edizione ne comprende di aggiuntive come Replica di archiviazione, Spazi di archiviazione diretta, VM schermate e il servizio Sorveglianza host.


Nota
: con l'introduzione di Windows Server 2016, non è più disponibile l'edizione Foundation per questo prodotto.

Windows Server 2012

  • Windows Server 2012 R2 Foundation è un server generico a costi contenuti solo per ambienti di elaborazione fisici. Offre ai clienti un'esperienza Windows Server per un totale di 15 utenti. La licenza per Foundation continuerà a essere un modello di server senza requisiti CAL.

  • Windows Server 2012 R2 Essentials è un server primario connesso al cloud, ideale per le piccole imprese con un massimo di 25 utenti. Offre ai clienti la flessibilità necessaria per mantenere la posta elettronica nel cloud, eseguire applicazioni line of business o gestire la posta elettronica in sede. La licenza per Essentials continuerà a essere un modello di server senza requisiti CAL.

  • Windows Server 2012 R2 Standard è ideale per ambienti di elaborazione fisici o a bassa virtualizzazione. Ora fornisce ai clienti un'istanza virtuale aggiuntiva per un totale di due istanze virtuali e tutte le funzionalità, proprio come Datacenter Edition. La licenza per Standard cambierà e seguirà lo stesso modello di Datacenter, di un processore più CAL, e coprirà un totale di due processori fisici su un server.

  • Windows Server 2012 R2 Datacenter continuerà a essere la versione ideale per gli ambienti cloud ibridi e privati altamente virtualizzati. Fornisce ai clienti diritti illimitati di virtualizzazione e tutte le funzionalità del prodotto. La licenza per Datacenter continuerà a seguire un modello di processore più CAL, tuttavia, ora ogni licenza coprirà un totale di due processori fisici su un server.

Linux®

  • Red Hat® Enterprise Linux® (RHEL) è un sistema operativo open source progettato per carichi di lavoro di centri dati core e dell'area periferica. RHEL è un sistema operativo basato su abbonamento con licenze nelle versioni a 2 e a 4 socket. Nell'ambito di ciascuna licenza per socket è presente un'opzione di licenza aggiuntiva con possibilità di scegliere tra una, quattro o un numero illimitato di immagini virtuali per l'esecuzione prioritaria. RHEL può essere utilizzato dalle aziende e dagli enti pubblici di piccole, medie e grandi dimensioni senza ulteriori licenze e viene fornito con abbonamenti di durata di 1, 3 e 5 anni.

  • SUSE® Linux Enterprise Server (SLES) è un sistema operativo open source progettato per gestire carichi di lavoro in esecuzione sia in ambienti di centri dati di grandi dimensioni che in ambienti a singolo server. SLES è un sistema operativo basato su abbonamento che consente l'accesso a patch, correzioni e aggiornamenti di sicurezza attraverso il portale per i clienti. SLES dispone di un solo tipo di licenza che può essere utilizzato su server a 1, 2 e 4 socket e acquistato con abbonamenti di durata di 1 o 3 anni.