Come eseguire la diagnostica hardware del server PowerEdge (in inglese)

Come eseguire la diagnostica hardware del server PowerEdge (in inglese)


In questo articolo viene illustrato come avviare Hardware Diagnostics sui server PowerEdge, uno strumento fornito da Dell per la manutenzione e la risoluzione dei problemi di base.


Sommario

  1. Introduzione
  2. Server PowerEdge 12G e generazioni successive
  3. Server PowerEdge 11G
  4. Server PowerEdge 9G/10G

1. Introduzione

La diagnostica hardware è costituita da strumenti integrati, installati prima del caricamento del sistema operativo del server. Tali strumenti sono forniti da Dell.

Si consiglia di eseguire la diagnostica mediante l'utilità Hardware Diagnostics nell'ambito di un piano di manutenzione periodica per verificare che l'hardware collegato funzioni correttamente.

L'utilità di diagnostica fornisce una visualizzazione fisica (anziché logica) dell'hardware collegato e consente di individuare problemi hardware che il sistema operativo e altri strumenti online non sono in grado di identificare.

È possibile utilizzare l'utilità di diagnostica hardware per verificare lo stato della memoria, dei dispositivi di I/O, della CPU, delle unità disco fisico e di altre periferiche. 

La procedura varia a seconda della generazione del server. Di seguito sono riportati collegamenti e schermate.

Per informazioni dettagliate consultare il Manuale dell'utente del server PowerEdge:

  1. Accedere alla sezione PowerEdge del sito dell.com/support.
  2. Scegliere il tipo di sistema corrispondente e cliccare su di esso.
  3. Vengono visualizzati tutti i manuali disponibili.

 

Nota: per informazioni su come definire la generazione del server Dell in uso, consultare l'articolo: Come capire a quale generazione appartiene il proprio server.

2. Server PowerEdge 12G e generazioni successive

  1. Premere F10 durante l'avvio.
  2. Nel riquadro sinistro di Lifecycle Controller, cliccare su Hardware Diagnostics (Diagnostica hardware).
  3. Nel riquadro destro, cliccare su Run Hardware Diagnostics (Esegui diagnostica hardware). Viene avviata l'utilità di diagnostica.
  4. Seguire le istruzioni visualizzate. Al termine dei test, i risultati vengono visualizzati sullo schermo (figura 1, solo in inglese).
     

Figura 1. Diagnostica ePSA

 
Nota: per chiudere la pagina della diagnostica hardware, riavviare il sistema.

3. Server PowerEdge 11G

  1. All'avvio, premere F10 per accedere a Lifecycle Controller.
  2. Cliccare su Hardware Diagnostics (Diagnostica hardware).
  3. Nella schermata selezionare

     
    • Run Diags (Esegui diagnostica) per testare i componenti (figura 2, solo in inglese)
    • MPMemory per eseguire la diagnostica sui moduli di memoria (figura 2, solo in inglese)

       

Choose_Diag_or_MPMemory
Figura 2. Esecuzione della diagnostica
 


 
3.1 Avvio dello strumento di diagnostica hardware integrato

 

Nota: nella procedura riportata di seguito si fa riferimento alla versione più recente dell'utilità Hardware Diagnostics integrata nel controller USC (Unified Server Controller) dei server PowerEdge 11G. Le versioni precedenti potrebbero apparire diverse, ma le opzioni sono simili.


Se si sceglie Run Diags (Esegui diagnostica), è necessario:

  • Selezionare Express Test (Test rapido) per testare rapidamente tutti i componenti

  • Selezionare Extended Test (Test esteso) per testare approfonditamente tutti i componenti

  • Selezionare Custom Test (Test personalizzato) per testare singoli componenti

11G_HW_Diag_options
Figura 3. Opzioni di test



Test di un dispositivo

  1. Scegliere Custom Test (Test personalizzato).

  2. Nella pagina successiva, è necessario selezionare il componente che si desidera testare.

    Ad esempio, per testare un disco rigido (figura 4, solo in inglese):
    1. Scegliere l'unità da testare.

    2. Scegliere il tipo di test da eseguire, ad es. Drive Self Test (Test automatico dell'unità).

    3. Scegliere le Diagnostic Options (Opzioni di diagnostica) preferite.

      Consigliato:
      • Non-Interactive Tests Only (Solo test non interattivi)
      • Log output file pathname (Percorso file di output di log) (in cui salvare i risultati)
      • Continue on Failure (Continua in caso di errore) (per evitare interruzioni quando vengono individuati degli errori)
  3. Cliccare su Run Test (Esegui test) per avviare il processo.

Choose_component_to_be_tested
Figura 4. Test di un disco rigido


 
3.2 Diagnostica della memoria

MpMemory consente di verificare lo stato della memoria.
Se si sceglie questa opzione, è necessario selezionare il tipo di test che si desidera eseguire:

Express (Rapido) o Custom (Personalizzato). Per un test di base, è possibile scegliere Express (Rapido).


Figura 6. MpMemory (in inglese)

Per un test personalizzato, selezionare il test che si desidera eseguire.


Figura 7. Test personalizzato (in inglese)


Il tempo richiesto per eseguire il test varia in base alla quantità di memoria installata nel server.


4. Server PowerEdge 9G/10G

  1. Scaricare 32bit Diagnostics sulla workstation.
  2. Eseguire l'applicazione sulla workstation.
  3. Cliccare su Continue (Continua).
  4. Scegliere una cartella in cui estrarre i file.
  5. Cliccare su Create a Bootable CD (Crea un CD di avvio).
  6. Scegliere una cartella in cui salvare il file diags.iso.
  7. Masterizzare diags.iso come un'immagine su un CD oppure montarlo come supporto virtuale in DRAC.
  8. Avviare il server dal CD/supporto virtuale.
  9. Scegliere l'opzione #2 - DDGUI Graphics based diagnostics (N. 2 - Diagnostica basata su grafica DDGUI).

Non dimenticare di acquisire una schermata dei risultati dei test.
 




Need more help?
Find additional PowerEdge and PowerVault articles

Visit and ask for support in our Communities

Create an online support Request


ID articolo: SLN283546

Data ultima modifica: 26/10/2017 04:48


Valuta questo articolo

Preciso
Utile
Facile da comprendere
Questo articolo ti è stato d'aiuto?
No
Inviaci un feedback
I commenti non possono contenere i seguenti caratteri speciali: <>() \
Spiacenti, il sistema di feedback al momento non è attivo. Riprova più tardi.

Grazie per il tuo feedback.