Guida ai comandi di Terminale di Ubuntu Linux sul PC Dell

Summary: Una guida ai vari comandi del terminale Ubuntu Linux.

Article Content


Symptoms

 


In questo articolo vengono fornite informazioni sui comandi del terminale in Ubuntu Linux.


Sommario:

  1. Comandi di controllo di base
  2. Comandi utente e di sistema di base
  3. Comandi di unità e diritti di base
  4. Comandi di rete di base

 

Comandi di controllo di base

 

I comandi del terminale sono istruzioni che è possibile utilizzare all'interno del terminale Ubuntu per eseguire attività sul sistema. I comandi sono stati suddivisi in tabelle ridotte per semplificarne l'uso e fornire supporto nell'utilizzo di questi articoli.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
cd Modificare la directory con questo comando è possibile navigare
all'interno del sistema. Basta digitare
cd oppure cd~ per passare alla
cartella Home, ovvero la
posizione iniziale predefinita nel terminale.
cd/ Passare alla directory principale.  
cd.. Un livello di directory in alto  
cd- Tornare alla directory precedente  
pwd Visualizzare la directory di lavoro. visualizza la posizione nel sistema.
bash Bash GNU  
break Uscire da un loop  
case Eseguire in modo condizionale un comando  
clear Cancellare la schermata del terminale  
continue Riprendere l'iterazione successiva di un loop.  
cron Daemon per eseguire i comandi pianificati  
crontab Pianificare un comando da eseguire in un secondo momento  
echo Visualizzare un messaggio sullo schermo  
enable Abilitare e disabilitare i comandi della shell integrati.  
env Variabili di ambiente  
eval Valutare vari comandi o argomenti.  
expect Automatizzare le applicazioni a cui si accede tramite un terminale.  
export Impostare una variabile di ambiente.  
expr Valutare espressioni  
false Nessuna azione, operazione non riuscita.  
for Espandere le parole ed eseguire comandi.  
hash Ricordare il nome di percorso completo di un argomento nome.  
hostname Visualizzare o impostare il nome del sistema.  
if Eseguire in modo condizionale un comando  
jobs Elencare i processi attivi  
join Unire righe su un campo comune.  
local Creare variabili  
logout Uscire da una shell di accesso.  
more Visualizzare l'output di una schermata alla volta.  
nice Impostare la priorità di un comando o di un processo.  
nohup Eseguire un comando immune a blocchi.  
notify-send Inviare notifiche sul desktop.  
op Accesso operatore  
readarray Leggere da stdin in una variabile di array  
readonly Contrassegnare le variabili/funzioni come read-only.  
reboot Riavviare il sistema.  
return Uscire da una funzione della shell.  
sed Editor di flusso  
select Accettare l'input della tastiera.  
set Manipolare le funzioni e le variabili della shell.  
shift Cambiare parametri posizionali.  
shopt opzioni della shell  
shutdown Arrestare o riavviare Linux  
sleep Ritardare per un periodo di tempo specificato  
ssh Client della shell protetto programma di accesso remoto
suspend Sospendere l'esecuzione di questa shell.  
sync Sincronizzare i dati su disco con memoria.  
test Valutare un'espressione condizionale.  
trap Eseguire un comando quando è impostato un segnale.  
true Nessuna azione, operazione riuscita.  
type Descrivere un comando.  
unshar Decomprimere gli script della shell.  
until Eseguire comandi fino a errore
vmstat Segnalare statistiche di memoria virtuale.  
watch Eseguire o visualizzare periodicamente un programma.  
while Eseguire comandi  
write Inviare un messaggio a un altro utente.  
xargs Eseguire l'utilità, passando elenchi di argomenti costruiti  
### Consente di annotare/commentare senza disturbare il terminale  
while Eseguire comandi  

La gestione dei file e del testo include una serie di comandi che influiscono direttamente sui file e sul testo archiviati e utilizzati sul computer. Dash ed Esplora risorse sono versioni di GUI (interfaccia grafica utente) note di questo strumento.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
cp Copia consente di copiare un file, a tal fine aggiungere il nome del file che si desidera copiare insieme al comando, purché il file si trovi nella directory indicata, in caso contrario digitare cp~/< file path > per specificare la posizione in cui si trova il file che si desidera copiare.
ls Elencare Elenca tutti i file nella directory corrente.
ls~ Elenca i file nella directory principale l'aggiunta di un nome di cartella mostra un elenco di tutti i file presenti nella cartella specifica. Ad esempio, ls~/desktop mostra i file nella cartella Desktop.
mkdir Creare una directory consente di creare una directory. Ad esempio, mkdir private files crea una nuova directory denominata private files nella directory principale, a meno che non sia stata selezionata un'altra directory o non sia stato specificato un altro percorso.
mv Move è possibile rinominare o spostare un file con questo comando. Se si desidera rinominare il file sunny oggi, è possibile digitare mv sunny day, a condizione che sia stata selezionata la directory corretta o che sia stato specificato il percorso file corretto. Digitando mv day ~/Desktop, il file verrà spostato dalla directory principale al desktop. Tuttavia, se si desidera anche rinominare il file come il nuovo file, rinominarlo accanto al nome corrente nel comando.
rm Rimuovi rimuove semplicemente un file. Specificare il percorso/nome del file.
rmdir Rimuovere una directory rimuove una directory empty.
rm -r Rimuovere in modo ricorsivo rimuove una directory insieme al relativo contenuto.
grep Cercare stringhe di testo  
head Visualizzare l'inizio del file  
less Visualizzare una parte del file  
tail Visualizzare la fine del file  
apropos Eseguire una ricerca nelle pagine dei manuali.  
aspell Controllo ortografico  
awk Trovare e sostituire un testo. ordinamento/convalida/indicizzazione del database.
cmp Confrontare due file.  
comm Confrontare due file ordinati riga per riga.  
csplit Suddividere un file in parti determinate dal contesto.  
cut Dividere un file in due parti separate.  
cksum Visualizzare il checksum CRC e il numero di byte  
find Cercare file che soddisfano i criteri impostati  
fmt Formattare il testo del paragrafo  
fold Inserire un ritorno a capo per il testo nella larghezza specificata.  
dir Elencare brevemente il contenuto della directory  
dircolors Impostazione del colore per ls  
dirname Convertire un nome di percorso completo in un percorso.  
dirs Visualizzare un elenco di directory memorizzate.  
cat Visualizzare il contenuto di un file.  
bzip2 Comprimere o decomprimere i file denominati.  
chroot Eseguire un comando con una directory principale diversa.  
fgrep Cercare nei file le righe che corrispondono a una stringa fissa  
fuser Identificare/terminare un processo che accede a un file  
gawk Trovare e sostituire testo all'interno dei file.  
gzip Comprimere o decomprimere i file denominati.  
ln Crea collegamenti tra file  
locate Trovare i file  
look Visualizzare le righe che iniziano con una stringa specificata.  
lpr Stampa offline  
lpc Programma di controllo Line Printer  
lprm Rimuovere processi dalla coda di stampa.  
lprint Stampare un file.  
lprintd Annullare un processo di stampa.  
lprintq Elencare la coda di stampa  
lsof Elencare i file aperti  
vdir Elencare in modo dettagliato il contenuto della directory ls -| -b
v Elencare in modo dettagliato il contenuto della directory ls -| -b
vi Editor di testo  
uuencode Decodificare un file. Decodificare un file con uuencode.
uuencode Codificare un file. codificare un file utilizzando uuencode.
tty Visualizzare il nome file del terminale in stdin  
touch Modificare i timestamp dei file  
expand Convertire le tabulazioni in spazi.  
import Acquisire una schermata del server x e salvare l'immagine in un file.  
install Copiare file e impostare attributi  
fg Inviare un processo in primo piano.  
bg Inviare un processo in background.  
nl Numerare righe e scrivere file.  
open Aprire un file in its default application  
paste Unire righe di file.  
pathchk Controllare la portabilità del nome del file.  
popd Ripristinare il valore precedente della directory corrente.  
pr Preparare i file per la stampa.  
printcap Database delle funzionalità della stampante  
printenv Stampare variabili di ambiente  
printf Formattare e stampare dati  
pushd Salvare e quindi modificare la directory corrente.  
rcp Copiare file tra due computer  
read Leggere una riga dall'input standard.  
rename Rinominare file  
remsync Sincronizzare file remoti tramite e-mail.  
mmb Spostare e rinominare i file in massa.  
mtools Manipolare i file MS-DOS.  
rev Invertire le righe in un file  
rsync Eseguire la copia in remoto di un file sincronizzare le strutture dei file
sdiff Unire due file in modo interattivo.  
scp Copia protetta  
sftp Secure File Transfer Protocol  
slocate Trovare un file  
sort Ordinare file di testo  
split Suddividere un file in parti di dimensioni fisse.  
sum Stampare un checksum per un file.  
tee Reindirizzare l'output in più file  
tsort Ordinamento topologico  
unmask Maschera di creazione file utente  
source Eseguire comandi da un file.  
symlink Creare un nuovo nome per un file  
tr Convertire, comprimere e/o eliminare.  
uniq Rendere i file univoci  
wc Stampare numeri di byte, parole e righe  
whereis Cercare un programma nel percorso $path di un utente, nelle man page e nei file di origine.  
which Cercare un file di programma nel percorso $path di un utente.  
wget Recuperare pagine web o file.  
unexpand Convertire spazi in tabulazioni.  
yes Stampare una stringa finché non viene interrotta.  
xdg-open Aprire un file o un URL nell'applicazione preferita dall'utente.  
dmesg Stampare i messaggi del kernel e del driver  


Torna all'inizio


 

Comandi utente e di sistema di base

 

Questi comandi consentono di gestire, configurare, risolvere i problemi e reimpostare le impostazioni di utenti e gruppi sul sistema Ubuntu.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
passwd Creare una password.  
groupadd Aggiungere un gruppo.  
groupmod Modificare un gruppo.  
chgrp Cambiare un gruppo  
groupdel Eliminare un gruppo  
adduser Aggiungere un utente al sistema.  
addgroup Aggiungere un gruppo al sistema.  
alias Creare un alias.  
useradd Creare un nuovo account utente.  
usermod Modificare l'account utente.  
users Elencare gli utenti attualmente connessi  
chmod Cambiare le autorizzazioni di accesso  
chown Cambiare il proprietario e il gruppo dei file  
groups Visualizzare i nomi dei gruppi di un utente.  
id Visualizzare l'ID dell'utente e del gruppos  
logname Visualizzare il nome di accesso corrente.  
su Sostituire un'identità utente  
times Orari utenti e di sistema  
who Visualizzare tutti i nomi utente attualmente connessi.  
whoami Visualizzare l'ID e il nome dell'utente corrente. id -un

I comandi riportati di seguito riguardano la gestione dei programmi e delle informazioni specifiche del sistema.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
cal Calendario visualizzare un calendario
date Data visualizzare la data
dc Desk Calculator Calcolatrice
fsck Controllo del file system  
bc Linguaggio arbitrario della calcolatrice di precisione  
kill  Arrestare l'esecuzione di un processo.  
killall Terminare i processi per nome.  
let Eseguire operazioni aritmetiche sulle variabili della shell.  
make Ricompilare un gruppo di programmi.  
pkill Arrestare l'esecuzione di processi.  
ps Stato del processo  
seq Visualizzare le sequenze numeriche.  
units Convertire le unità da una scala a un'altra.  

I pacchetti sono il metodo Ubuntu predefinito per il caricamento e l'aggiornamento di nuovi file e applicazioni. Questi comandi consentono la gestione e la configurazione dei pacchetti scaricati.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
apt -get Cercare e installare pacchetti software  
aptitude Cercare e installare pacchetti software  
apt -get update Aggiornare gli aggiornamenti disponibili.  
apt - get upgrade Eseguire l'upgrade di tutti i pacchetti.  
apt -get dist-upgrade Eseguire l'upgrade con sostituzioni di pacchetti Eseguire l'upgrade della versione di Ubuntu
apt -get install pkgname Installare un pacchetto per nome.  
apt -get purge pkgname Disinstallare un pacchetto per nome.  
apt -get autoremove Rimuovere pacchetti obsoleti.  
apt -get -f install Provare a correggere pacchetti danneggiati.  
dpkg -configure -a Provare a correggere pacchetti danneggiati.  
dpkg -i pkg.deb Installare un file pkg.deb  

Questi comandi offrono un modo diretto per gestire i servizi sul sistema Ubuntu.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
start service Avviare il servizio dei processi. Upstart
stop service Arrestare il servizio dei processi. Upstart
status service Verificare che il servizio sia in funzione. Upstart
/etc/init.d/service start Avviare il servizio SysV
/etc/init.d/service stop Arrestare il servizio SysV
/etc/init.d/service restart Riavviare il servizio SysV
/etc/init.d/service check Controllare il servizio SysV
runlevel Ottenere il livello di esecuzione corrente.  


Torna all'inizio


 

Comandi di unità e diritti di base

 

Con la gestione delle unità e dei formati è possibile eseguire azioni sulle periferiche collegate al sistema, che si tratti di varie unità del disco rigido, supporti rimovibili o altri dispositivi. I comandi consentono di gestire e configurare questi dispositivi a livello di riga di comando.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
mount Eseguire il mounting di un'unità.  
unmount Eseguire l'unmounting di un'unità.  
fdisk Formattare il disco  
cfdisk Editor delle tabelle delle partizioni per Linux  
dd Duplicare un disco convertire e copiare un file, scrivere
intestazioni del disco, record di avvio,
ddrescue Strumento di ripristino dei dati  
declare Dichiarare variabili e assegnare attributi.  
df Spazio disponibile su disco Visualizza la quantità di spazio su disco su
ogni partizione sottoposta a mounting
occupata. df utilizza MB e GB invece
di blocchi.
du Utilizzo della directory visualizza la quantità di spazio di una specifica
directory e quello utilizzato
dalle relative sottodirectory.
du -s Riepilogo di utilizzo della directory  
du -h Informazioni di base sull'utilizzo della directory converte le informazioni in
un formato non tecnologico di base.
free Quantità di spazio libero disponibile. Indica la quantità di spazio libero
disponibile per l'utilizzo.
free -m Mostra le statistiche sullo spazio libero mostra le statistiche in MB.
uname -a Ottenere tutte le informazioni sul kernel.  
uname -r Ottenere le informazioni sul kernel.  
lsb_release -a Visualizzare le informazioni sulla distribuzione di Linux  
top Avviare il monitoraggio del sistema questo comando avvia il monitoraggio, la visualizzazione
dell'utilizzo di RAM, CPU e swapping, oltre ai
processi totali in esecuzione.
q Arrestare il monitoraggio del sistema.  
diff Visualizzare la differenza tra 2 file  
diff3 Visualizzare la differenza tra 3 file  
 
SLN265879_it__1icon Nota: la maggior parte dei seguenti comandi deve essere precedute dal comando sudo . In questo modo si elevano temporaneamente i privilegi al livello amministrativo dell'utente root. Questa operazione è necessaria quando si utilizzano directory o file che non sono di proprietà dell'account utente. Quando si utilizza sudo, verrà richiesta la password. Questo comando può essere utilizzato solo dagli utenti con privilegi sudo (amministratore).
 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
history Elencare tutti i comandi utente il comando history mostra un elenco molto lungo
dei comandi digitati. Ogni
comando viene visualizzato accanto a un numero. È
possibile digitare | x per eseguire un comando
digitato in precedenza dall'elenco (sostituire X
con un numero). Se l'output del comando history
è troppo lungo, utilizzarlo history | less
per un elenco scorrevole.
REISUB Riavviare il sistema tenere premuti i tasti ALT e STAMP
durante la digitazione per riavviare il computer.
apt -get Applicazione utilizzato per installare, rimuovere, eseguire l'upgrade e altro ancora.
file Controllo del tipo di uno o più file.  
sleep Comandi di ritardo Attendere x secondi prima di continuare con il comando successivo.
pidof Ottenere il PID PID specificato in formato leggibile
ps Monitoraggio del sistema per la riga di comando valido anche per gli script.
cat Visualizzare il file nella riga di comando.  
crontab Eventi di unità temporale  
man Manuale di assistenza aprire il manuale dei programmi, visualizzare
il manuale dei comandi.
man man Manual about Manual pagina della guida sull'utilizzo della pagina della guida.
man intro Breve elenco di comandi per informazioni su un comando
, digitare < command name >-h o < command name
 >--help
, se la prima regola non funziona. Come si
noterà, alcune righe di comando potrebbero non essere associate -h
a --help.
info info Introduzione alle pagine di informazione  
basename Eliminare directory e suffisso dai nomi di file  
eject Espellere il supporto rimovibile.  
fdformat Formattazione a basso livello formattare un disco floppy.
mkisofs Creare un file system ibrido.  
format Formattare dischi o nastri  
mknod Creare file speciali di blocchi o caratteri.  
quotactl Impostare quote del disco  
quotacheck Eseguire la scansione di un file system per l'utilizzo del disco.  
quota Visualizzare l'utilizzo e i limiti del disco  
tar Archivio di nastri  
ram Dispositivo disco RAM  

I diritti su file e directory e la possibilità di modificarli sono richiesti a livello di amministratore. Questi comandi possono essere utilizzati per modificare o ripristinare i file esistenti o per impedire che altri file o directory vengano danneggiate da utenti inesperti.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
chmod Cambiare modalità  
su Cambia utente  
ulimit Limitare le risorse utente  
unalias Rimuovere un alias.  
unset Rimuovere i nomi delle variabili o delle funzioni.  
function Definire macro di funzione.  

I privilegi elevati sono quelli che Ubuntu chiama diritti di amministratore. È necessario eseguire questi comandi per modificare elementi sul sistema con un livello sufficientemente elevato. L'equivalente di Windows aprirà un prompt dei comandi come amministratore.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
sudo Privilegi elevati esecuzione dei comandi con privilegi elevati
- < superuser do >; espressione comune che
indica che l'azione intrapresa deve
essere verificata con la password dell'amministratore.
sudo -r Aprire la root shell come utente  
sudo -r -u Aprire la shell come utente  
sudo -k Eliminare le password sudo.  


Torna all'inizio


 

Comandi di rete di base

 

Questi comandi gestiscono la configurazione e la risoluzione dei problemi relativi alle connessioni di rete sul sistema. Sono incluse le connessioni cablate e senza fili.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
chkconfig Controllare i servizi attivati.  
ping Testare le connessioni di rete  
ftp File Transfer Protocol  
host Controllare l'IP del dominio.  
ifconfig Configurare i dispositivi di rete.  
iwconfig Mostra le informazioni della rete wireless.  
sudo iwlist scan Cercare reti wireless.  
ifup eth0 Portare online l'interfaccia eth0.  
ifdown eth0 Visualizzare l'interfaccia eth0.  
netstat Visualizzare la tabella di routing  
route Impostare la route  
telnet Connettersi a Telnet.  
traceroute Visualizzare la route  
dig Ricerca DNS  
ethtool Impostazioni della scheda Ethernet  
mkfifo Creare FIFO named pipe
mtr Diagnostica di rete traceroute/ping
nslookup Interrogare in modo interattivo i server dei nomi Internet  
screen Terminale multiplex eseguire shell remote tramite ssh
strace Tracciare le chiamate e i segnali del sistema  

Questi comandi riguardano la gestione e la configurazione del firewall di Ubuntu.

 
Comando Effetto Ulteriori informazioni
ufw enable Attivare il firewall.  
ufw disable Disattivare il firewall.  
ufw default allow Consentire tutte le connessioni per impostazione predefinita.  
ufw default deny Negare tutte le connessioni per impostazione predefinita.  
ufw status Stato e regole correnti  
ufw allow port Consentire il traffico sulla porta.  
ufw deny port Negare il traffico sulla porta.  
ufw deny from ip Bloccare un indirizzo IP  


Torna all'inizio


 

Ulteriori informazioni:

 

SLN265879_it__1icon Nota:
Il supporto per il software viene fornito da Canonical nei seguenti modi:
Il supporto tecnico è fornito da Dell:


Torna all'inizio


Article Properties


Affected Product

Inspiron, Latitude, Vostro, XPS, Fixed Workstations

Last Published Date

21 Feb 2021

Version

3

Article Type

Solution

Rate This Article


Accurate
Useful
Easy to Understand
Was this article helpful?

0/3000 characters