Skip to main content
  • Place orders quickly and easily
  • View orders and track your shipping status
  • Enjoy members-only rewards and discounts
  • Create and access a list of your products
  • Manage your Dell EMC sites, products, and product-level contacts using Company Administration.

Dell Display and Peripheral Manager per macOS

Summary: Dell Display and Peripheral Manager (DDPM) è un software che consente una maggiore produttività e personalizzazione dei monitor e le webcam Dell su macOS.

This article may have been automatically translated. If you have any feedback regarding its quality, please let us know using the form at the bottom of this page.

Article Content


Instructions

Dell Display and Peripheral Manager per macOS

NOTA: Dell Display and Peripheral Manager (DDPM) sostituisce Dell Display Manager per macOS. Scaricare DDPM per macOS per continuare a utilizzare i dispositivi senza problemi.

Come si scarica e si installa Dell Display and Peripheral Manager?

  1. Accedere a: Driver e download del sito Dell
  2. Identificare il monitor o l'accessorio Dell in uso.
    1. Inserire il codice di matricola o il numero di modello e cliccare su Cerca.
    2. In alternativa, cliccare su Visualizza tutti i prodotti per selezionare manualmente il modello dal catalogo.
    NOTA: Per scaricare DDPM senza identificare il prodotto, accedere a Dell Display and Peripheral Manager. Quindi selezionare Drivers & Downloads.
  3. Selezionare Apple Mac OS come sistema operativo.
    NOTA: il sito web del supporto Dell rileva il sistema operativo utilizzato dal computer per impostare il campo Operating System. Se si utilizza un dispositivo Mac, viene visualizzato il collegamento per il download di Dell Display and Peripheral Manager per macOS. In alternativa, è possibile selezionare il sistema operativo dall'elenco a discesa Sistema operativo.
  4. Cliccare sul pulsante Download accanto a Dell Display and Peripheral Manager.
  5. Utilizzando Finder, aprire la cartella Download.
  6. Cliccare due volte sul file .zip scaricato per estrarre il pacchetto.
  7. Accedere alla cartella estratta e installare DDPM eseguendo il file DDPM_Installer.pkg.
  8. Seguire i passaggi della procedura visualizzati per completare l'installazione.
  9. Al termine dell'installazione, avviare DDPM da Launchpad.
NOTA: DDPM richiede l'autorizzazione Accessibility e Automation per EasyArrange e Easy Memory per aprire i documenti, ridimensionarli e disporli nel layout selezionato. Quando richiesto dal sistema operativo, cliccare su OK per consentire l'accesso.
Se è collegata una webcam, consentire a DDPM di accedere alla fotocamera quando richiesto. Per l'aggiornamento del firmware della webcam, Automation deve accedere al pacchetto firmware scaricato e a Input Monitoring perché lo strumento di aggiornamento possa aggiornare il firmware.
È inoltre possibile abilitare queste autorizzazioni da Privacy and Security in System Settings.

Torna all'inizio


Quali sono le funzioni principali disponibili per i monitor?

  • Optimal Front of Screen Experience: Nella finestra di dialogo Menu Launcher è possibile accedere rapidamente a funzioni di uso comune come:
    1. Risoluzione
    2. Brightness and Contrast
    3. Colore
    4. Easy Arrange
    5. KVM e webcam (se applicabile)

    Per accedere a questi controlli, cliccare sull'icona Dell Display and Peripheral Manager nella barra di stato. Quando più monitor Dell sono collegati al Mac, è possibile selezionare qualsiasi monitor dal menu a discesa (Figura 1).
    Menu Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 1. Menu Dell Display and Peripheral Manager
  • Display: Il menu Display fornisce un'unica finestra per personalizzare le impostazioni relative al display del monitor, come risoluzione, frequenza di refresh, orientamento e Smart HDR (Figura 2).
    Menu Display di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 2. Menu Display di Dell Display and Peripheral Manager
  • Brightness e Contrast Questo menu consente di regolare manualmente e automaticamente le impostazioni di luminosità o contrasto del monitor in base all'ora pianificata°(Figura 3-5).
    Modalità Manual per Brightness o Contrast in Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 3. Modalità Manual per Brightness o Contrast
    Modalità Schedule per Brightness o Contrast in Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 4: Modalità Schedule per Brightness o Contrast
    Pianificazione dell'orario per le impostazioni di Brightness o Contrast in modalità Schedule in Dell Display e Peripheral Manager
    Figura 5: Pianificazione dell'orario per le impostazioni di Brightness o Contrast in modalità Schedule
    I monitor con sensore di luminosità ambientale possono utilizzare la modalità Auto per regolare automaticamente la luminosità e la temperatura del colore in base alle condizioni di illuminazione circostante. È possibile scegliere di definire l'intervallo di luminosità in base alle proprie preferenze (Figura 6).
    Modalità Auto per Brightness o Contrast in Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 6. Modalità Auto per Brightness o Contrast
  • Input Source: consente di gestire più ingressi video sul monitor Dell. In questo modo è più semplice cambiare ingresso quando si lavora con più computer. È possibile disporre gli input in modalità Picture in Picture (PIP) o Picture By Picture (PBP) (Figure 7 e 8).
    NOTA: consultare la guida utente del monitor per conoscere gli ingressi disponibili e la disponibilità delle funzioni KVM (tastiera, video, mouse).

    Controlli generali di Input Source in Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 7. Controlli generali per le origini di input
    Controlli PIP e PBP di Input Source in Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 8: Controlli PIP e PBP di Input Source
  • Color (Colore): Il menu Color consente di associare una delle modalità preimpostate a un'applicazione. Quando la modalità Auto è abilitata, l'applicazione DDPM passa automaticamente alla modalità preimpostata corrispondente. Questo avviene ogni volta che l'applicazione associata viene attivata (Figura 9).
    Menu Color di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 9. Menu Color di Dell Display and Peripheral Manager
  • Easy Arrange: la funzione Easy Arrange consente di organizzare più applicazioni sullo schermo all'interno di un modello a propria scelta, semplificando il multitasking. Per configurare il layout dello schermo, è possibile scegliere tra layout predefiniti o personalizzati (Figura 10).

    La funzione EasyArrange può essere utilizzata anche per personalizzare due monitor affiancati o ampliare lo spazio del desktop estendendo la visualizzazione su due monitor.
    Menu Easy Arrange di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 10. Menu EasyArrange
  • Easy Arrange Memory: questa funzione consente di assegnare applicazioni o anche file alle partizioni di EasyArrange, salvare il layout per creare un profilo e quindi ripristinare il profilo (Figura 11).
    NOTA: per ogni app aggiunta per la prima volta a Easy Memory, è necessario fornire esplicitamente l'autorizzazione di automazione a DDPM. Cliccare su OK quando sul computer viene visualizzata la finestra di dialogo di autorizzazione.
    Se si clicca su Don't Allow, DDPM non è in grado di avviare l'app automaticamente. Non è possibile salvare il profilo.

    EasyArrange Memory di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 11. Configurazione del profilo EasyArrange
    NOTA: l'usabilità di Easy Arrange Memory può variare in base al tipo di applicazione e al comportamento di avvio. Easy Memory è compatibile con le applicazioni generali per la produttività, come Microsoft Office, Adobe, web browser e altro ancora.
    Easy Memory potrebbe non essere in grado di eseguire una partizione della finestra al momento dell'avvio se si verifica una delle seguenti condizioni:
    • L'app visualizza una finestra di dialogo all'avvio (ovvero schermata di accesso, finestra di dialogo di errore o file non salvati)
    • L'app viene avviata in modalità a schermo intero
    • I file vengono aperti come singole schede all'interno dell'app
    • Layout di EasyArrange sovrapposti
  • Application Windows Snap: questa funzione consente di posizionare rapidamente un programma su qualsiasi schermata. Se questa opzione è abilitata in Dell Display and Peripheral Manager, trascinando la finestra dell'applicazione viene attivato un menu mobile contenente i layout EasyArrange utilizzati di recente. È possibile rilasciare l'applicazione su uno qualsiasi dei layout elencati per eseguire il posizionamento della finestra (Figura 12).
    Application Windows Snap
    Figura 12. Application Windows Snap
  • KVM: Dell Display and Peripheral Manager per macOS offre due modi per configurare KVM: USB KVM e KVM di rete. La funzione KVM è disponibile quando i monitor collegati supportano la funzionalità KVM. (Figura 13).
    Impostazioni KVM USB di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 13. USB KVM Settings
     
    1. KVM di
      rete Questa funzione consente la condivisione di tastiera e mouse e il trasferimento di file tra dispositivi client in un cluster. La condivisione dei file è supportata anche in tutto il sistema operativo da un dispositivo Windows a un dispositivo macOS e viceversa (Figura 14).
      Impostazioni KVM di rete
      Figura 14: Impostazioni

      KVM di rete Il cluster è costituito da dispositivo client e monitor. A un cluster è possibile aggiungere un massimo di quattro dispositivi client. È possibile configurare il cluster in tre modi diversi (Figure 15-17):
      Schermo multiplo
      (Figura 15: display multipli)


      Display singolo (PBP attivato) (Figura 16: Display singolo (PBP On))


      Display singolo (PBP disattivato) (Figura 17: Display singolo (PBP disattivato))
       
      Nota:
      1. La disponibilità delle funzioni KVM di rete dipende dalla policy di rete stabilita dall'azienda/dal reparto IT. Questa funzione richiede l'apertura dell'ACL (Access Control List) di rete per il controllo del traffico in entrata/uscita di rete.
      2. KVM di rete è modulare (opzionale per l'installazione). Non viene installato per impostazione predefinita e gli utenti possono scegliere di non installarlo durante il download del software e utilizzare altre funzioni di Dell Display Manager. Se gli utenti desiderano installare Network KVM in un secondo momento, è necessaria una nuova installazione della versione 2.3 e successive.
      3. È possibile che si verifichino ritardi nella risposta dei computer remoti su KVM di rete a causa delle limitazioni di latenza di rete.
      4. Alcune combinazioni di tasti, tasti funzione, tasti specializzati e tasti della barra touch non sono supportati per il controllo di computer remoti. Durante la condivisione degli Appunti in un cluster, Taglia e incolla non è supportato sui computer remoti.
      5. Il cluster stabilito potrebbe non riprendere la connessione dopo la riattivazione di KVM di rete dallo stato spento, dopo la riattivazione del computer principale dalla sospensione o dopo la connessione a un monitor supportato. In questo caso, è possibile cambiare manualmente il cluster dall'elenco a discesa oppure connettere manualmente il computer offline dalla pagina principale KVM di rete.
      6. Dell Display Manager garantisce la condivisione sicura di contenuti e file tra computer con crittografia end-to-end. Tuttavia, non funziona come software antimalware, non fornendo alcuna scansione o protezione contro file dannosi durante i trasferimenti. Si consiglia di installare l'antimalware o altri strumenti di sicurezza prima di utilizzare File and Content Transfer in Network KVM. Se si preferisce non condividere i file tra i computer, è possibile accedere a KVM Settings e utilizzare Manage Cluster per disattivare questa funzione.
      7. Se il cluster dispone di una combinazione di dispositivi Windows e Mac, collegare tastiera e mouse al Mac, se possibile, poiché non è possibile accedere al dispositivo Mac remoto.
      8. Non è consigliabile attivare sia Apple Universal Control che Network KVM in quanto potrebbero causare confusione.
      9. Per informazioni dettagliate su come eseguire la configurazione, fare riferimento alla sezione Configurazione del KVM di rete della guida utente disponibile all'indirizzo: Dell Display and Peripheral Manager | Manuali e documentazione
  • USB-C Definizione delle priorità: Gli utenti possono selezionare l'opzione di priorità High Data Speed o High Resolution through USB-C prioritization disponibile in Advanced settings del menu Display (Figura 18.
    Assegnazione delle priorità a Dell Display and Peripheral Manager per macOS USB-C
    Figura 18. Assegnazione delle priorità a Dell Display and Peripheral Manager per macOS USB-C
  • Power Conservation: sui modelli Dell supportati, le opzioni di risparmio energetico PowerNap sono disponibili nel menu Others. È possibile scegliere di impostare la luminosità del monitor al livello minimo o di mettere il monitor in modalità di sospensione quando lo screen saver è attivo (Figura 19).
    Risparmio energetico in Dell Display and Peripheral Manager tramite le impostazioni PowerNap
    Figura 19. Risparmio energetico tramite le impostazioni PowerNap
  • Color Management: Questa funzione consente di sincronizzare lo spazio colore del monitor con il profilo International Color Consortium (ICC) associato (Figura 20).
    Color Management di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 20. Color management

Torna all'inizio


Quali sono le principali funzionalità della webcam disponibili per le webcam e le fotocamere Dell dei monitor per videoconferenze?

  • Funzioni Webcam Control
    • Framing automatico AI
      Il framing automatico AI mantiene l'utente al centro dell'immagine seguendone il movimento e regolando le impostazioni di conseguenza.
    • Regolazione Field of View (FOV)
      Questa funzione consente di personalizzare porzione di se stessi e dell'area circostante che si desidera mostrare.
      • 65° FOV: ideale per conversazioni faccia a faccia
      • 78° FOV: offre uno scorcio dell'ambiente mantenendo il contatto visivo
      • 90° FOV: angolo ampio, ideale per mostrare oggetti o contenuti su whiteboard
    • Altre funzioni disponibili sono Preset, Autofocus, Exposure e Priority (Figura 21).
      Menu Webcam Control di Dell Display and Peripheral Manager
      Figura 21. Menu Webcam Control di Dell Display and Peripheral Manager
  • Color and Image: Questa opzione consente di ottenere una qualità dell'immagine ottimale in varie condizioni di illuminazione utilizzando High Dynamic Range (HDR). Altre impostazioni, come Auto White Balance, Brightness, Sharpness, Contrast, Saturation e Anti Flicker per la webcam Dell, semplificano la scelta di un'immagine (Figura 22).
    NOTA: AI Auto Framing e HDR sono disponibili sulla webcam WB7022 se è collegata al Mac tramite un cavo USB 3.0.

    Menu Webcam - Color and Image di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 22. Menu Webcam - Color and Image di Dell Display and Peripheral Manager
  • Microfono della videocamera: È possibile attivare o disattivare il microfono integrato per una comunicazione chiara e ottimizzata per l'ambiente di lavoro personale.
    NOTA: il microfono è disponibile sulle webcam WB5023.
  • Aggiornamenti del firmware: Il firmware può essere aggiornato nella finestra di dialogo Settings. È possibile cliccare su Update per scaricare e aggiornare immediatamente il firmware della webcam Dell (Figura 23).
    Menu del firmware della webcam di Dell Display and Peripheral Manager
    Figura 23. Menu del firmware della webcam di Dell Display and Peripheral Manager
  • Gestione e controllo remoti (solo per responsabili IT): Dell Display and Peripheral Manager utilizza i comandi CLI per i seguenti elementi:
    1. Gestione degli asset: esecuzione di query sui registri di inventario del monitor
    2. Informazioni sul display e controllo del monitor: esecuzione di query sulle impostazioni correnti del monitor e per configurazione le impostazioni di base del monitor, come luminosità, preimpostazione dei colori, volume, risoluzione e altro ancora.
    3. Impostazioni di esportazione e importazione: il comando Export Settings scrive tutte le impostazioni DDPM per tutti i monitor attivi nel file designato. Il comando Import Settings legge tutte le impostazioni registrate nel nome file designato e le assegna ad altri monitor dello stesso modello.
     
    NOTA: I comandi CLI sono riservati ai responsabili IT. Per ulteriori informazioni, contattare il proprio responsabile vendite Dell.

Torna all'inizio


Quali monitor Dell sono supportati in Dell Display and Peripheral Manager per Mac?

Tabella 1. Monitor supportati
Monitor Dell serie C Monitor Dell serie UltraSharp (U) Monitor Dell serie UltraSharp PremierColor (UP) Monitor Dell serie P
C2722DE U3219Q UP2720Q P2424HEB
C2422HE U3419W UP2720QA P2724DEB
C3422WE U4919DW UP3221Q P3424WEB
C2423H U2520D   P5524Q
 C2723H U2520DR   P5524QT
C8621QT U2720Q   P6524QT
C5519Q U2720QM   P7524QT
C5519QA  U4320Q   P8624QT
C5522QT U2421E   P2425E
C6522QT U2421HE   P2425HE
C7520QT U2721DE   P2725HE
  U3421WE    
  U3821DW    
  U4021QW    
  U2422H    
  U2422HE    
   U2422HX    
  U2722D    
  U2722DE    
  U2722DX    
  U2723QE    
  U2723QX    
  U3023E    
  U3223QE    
  U3223QZ
(funzioni della webcam disponibili anche per questo modello)
   
  U3423WE    
   U4323QE    
  U3224KB
(funzioni della webcam disponibili anche per questo modello)
   
  U3224KBA
(funzioni della webcam disponibili anche per questo modello)
   
  U4924DW    
  U2424H    
  U2424HE    
  U2724D    
  U2724DE    
  U3824DW    
  U3425WE    
  U4025QW    
Nota: si noti che le funzioni della webcam su Dell Display and Peripheral Manager per Mac sono disponibili solo per determinati modelli di monitor, come indicato nella Tabella 1.

Torna all'inizio


Quali periferiche Dell sono supportate in Dell Display and Peripheral Manager per Mac?

Tabella 2. Periferiche supportate
Webcam Dell
WB7022
WB3023
WB5023

Torna all'inizio


Domande frequenti

  • Dell Display and Peripheral Manager per macOS è supportato su un desktop VDI?
    Dell Display and Peripheral Manager per macOS non supporta desktop VDI o altri ambienti virtualizzati.
  • Il software Dell Display and Peripheral Manager funziona su tutti i prodotti Apple?
    Dell Display and Peripheral Manager supporta i seguenti dispositivi lanciati dopo il 2018: MacBook Pro, MacBook Air, Mac Mini, Mac Pro. Non supporta l'iMac. Sono supportate le versioni macOS 12, 13 e 14.
  • È necessario aggiornare il firmware del display Dell per supportare Dell Display and Peripheral Manager per Mac?
    Sì, il monitor Dell deve essere aggiornato alla versione più recente del firmware per funzionare con Dell Display and Peripheral Manager per Mac.
    Per aggiornare il firmware del display:
    1. Accedere alla pagina Driver e download di Dell.
    2. Inserire il numero di modello o il codice di matricola.
    3. Selezionare Apple macOS e scaricare il pacchetto del firmware.
    4. Collegare un cavo Type-C o Thunderbolt al monitor, eseguire il pacchetto del firmware e seguire le istruzioni visualizzate per completare l'aggiornamento del firmware per il monitor.
    NOTA: l'aggiornamento del firmware potrebbe richiedere alcuni minuti. Disabilitare la modalità di sospensione sul Mac quando si aggiorna il firmware del monitor.
    1. Alcune funzioni dipendenti dall'hardware sono disponibili solo su monitor o webcam che supportano tali funzioni. Consultare la guida utente del monitor o della webcam per informazioni sulle funzioni disponibili.
    2. Le schermate mostrate in questo documento sono a solo scopo illustrativo. L'interfaccia utente potrebbe avere un aspetto diverso se alcune funzioni non sono disponibili sul monitor o l'accessorio.
    3. Per informazioni dettagliate su ciascuna funzione menzionata qui, consultare la Guida dell'utente di Dell Display and Peripheral Manager per macOS nella pagina della documentazione del monitor Dell in uso.

Torna all'inizio

Additional Information

Articoli consigliati

Di seguito sono riportati alcuni articoli consigliati correlati a questo argomento che potrebbero essere di interesse per l'utente.

Article Properties


Affected Product
Dell C2423H, Dell C2723H Monitor, Dell C5519QA, Dell 24 Video Conferencing Monitor I C2422HE, Dell 27 Video Conferencing Monitor I C2722DE, Dell 34 Video Conferencing Curved Monitor I C3422WE, Dell C5519Q, Dell C5522QT, Dell C6522QT, Dell C7520QT , Dell C8621QT, Dell Display and Peripheral Manager, Dell Pro Webcam WB5023, Dell U2421E, Dell U2421HE, Dell U2422H, Dell U2422HE, Dell U2422HX, Dell U2520D, Dell U2520DR, Dell U2720Q, Dell U2720QM, Dell U2721DE, Dell U2722D, Dell U2722DE, Dell U2722DX, Dell U3219Q, Dell U3419W, Dell U3421WE, Dell U3821DW, Dell U4021QW, Dell U4320Q, Dell U4919DW, Dell UP2720Q, Dell UP3221Q, Dell Webcam WB3023, Dell Webcam WB7022, Dell P2424HEB, Dell P2425E, Dell P2425HE, Dell P2724DEB, Dell P2725HE, Dell P3424WEB, Dell P5524Q, Dell P5524QT, Dell P6524QT, Dell P7524QT, Dell P8624QT, Dell U2424H, Dell U2424HE, Dell U2723QE, Dell U2723QX, Dell U2724D, Dell U2724DE, Dell U3023E, Dell U3223QE, Dell U3223QZ, Dell U3224KB, Dell U3423WE, Dell U3425WE, Dell U3824DW, Dell U4025QW, Dell U4323QE, Dell U4924DW ...
Last Published Date

01 Apr 2024

Version

22

Article Type

How To